Differenze tra le versioni di "Cloud Atlas"

* Lo so, lo so! ('''Mister Meeks''')
* Venerdì 15: siamo salpati con la marea del mattino. Mister Boerhaave mi ha fatto cambiare cabina, sono in quarantena, lontano dagli altri passeggeri e dall'equipaggio. Invano Henry ha argomentato che il "Verme Polinesiano" non è contagioso. Ha poca importanza. Adesso voglio solo tornare a casa e sgravarmi di questa responsabilità. ('''Adam Ewing''')
* Mio caro SixmithSixsmith, ho un disperato bisogno del tuo aiuto: dopo la mia ultima lettera sono certo che ti stai precipitando a fare i bagagli, ma non devi, davvero. A meno che, certo, non desideri assistere alla rinascita di Robert Frobisher! L'unico problema è che mi sono accidentalmente imbattuto in un diario scritto nel 1849 da un avvocato morente in viaggio da un'isola del Pacifico a San Francisco. Con mia grande irritazione, le pagine cessano a metà di una frase: manca metà libro. Per me è assolutamente devastante! Saresti così ammirevole, quando ti ritrovi a rovistare da ''Otto's Book'', da fare una ricerca? Un libro letto a metà è, dopotutto, una storia d'amore incompiuta. ('''Robert Frobisher''')
* Puoi mantenere il potere sulla gente, cosi a lungo finche gli dai qualcosa. Deruba un uomo di tutto, e questo uomo non sarà più in tuo potere. ('''Sonmi~451''')
* Passiamo e ripassiamo sulle nostre vecchie orme come pattinatori artistici e proprio mentre leggevo un nuovo manoscritto un fortissimo déjà vu mi è penetrato nelle ossa! Ero già stato qui, un'altra vita fa. ('''Timothy Cavendish''')
Utente anonimo