Differenze tra le versioni di "Jarod il camaleonte (terza stagione)"

nessun oggetto della modifica
 
*{{NDR|Miss Parker}}<br/>'''Lyle''': E' scappato.<br/>'''Parker''': Intuizione degna di un genio...<br/>'''Brigitte''': Sapeva che stavamo arrivando.<br/>{{NDR|Miss Parker trova un foglio lasciato da Jarod per loro}}<br/>'''Parker''': L'ha sempre saputo tesoro, ha intercettato il tuo messaggio.<br/>'''Lyle''': Quale messaggio?<br/>'''Parker''': Quello inviato a mio padre in cui chiede l'autorizzazione a servirsi di Lee per catturare Jarod.<br/>'''Brigitte''': Non può aver fatto tutto da solo.<br/>'''Parker''': Non ha importanza. Hai fallito.<br/>{{NDR|Pochi istanti dopo, Jarod appare davanti alla finestra e saluta Miss Parker dall'elicottero, facendole l'occhiolino}}
 
==Episodio 11, ''Una mano a poker''==
*{{NDR|Broots e Sydney parlano del fidanzamento del Signor Parker e Brigitte}}<br/>'''Broots''': Siamo felici di annunciarvi il nostro fidanzamento, venite a festeggiare insieme con noi il nostro nuovo amore. Oh, scusami, ma questo non sta né in cielo né in terra!<br/>'''Brigitte''': {{NDR|Attraversando la loro strada}} Ragazzi.<br/>'''Sydney''': Questo è il Centro, strana coppia a letto...In ricchezza e in povertà.
 
*{{NDR|Miss Parker raggiunge Broots e Sydney per avere informazioni su Jarod}}<br/>'''Broots''': Miss Parker, mi chiedevo se potevo liberarmi per un po'. Ho...un impegno questa sera.<br/> '''Parker''': Un impegno?!<br/>'''Broots''': {{NDR|Sorridendo}} Sì, Charlene Reynolds, lavora in amministrazione. E' molto carina, a parte il dente...<br/>'''Sydney''': Anch'io ho un impegno.<br/>'''Parker''': Una gita al tuo ridicolo cottage?<br/>'''Sydney''': Mary Winfield, c'è una lettura per l'uscita del suo libro di poesie.<br/>'''Parker''': Sembra divertente!<br/>'''Broots''': E tu che fai stasera?<br/>'''Parker''': {{NDR|Indispettita}} Buona notte!
 
*{{NDR|Rachel minaccia Jarod con un'arma e non si fida di lui}}<br/>'''Rachel''': Ti sei mai sentito completamente solo? Come in una stanza buia in cui non trovi la porta?<br/>'''Jarod''': Tutta la vita.
 
*{{NDR|Miss Parker viene raggiunta nel suo ufficio da Brigitte e Lyle}}<br/>'''Parker''': Che cosa diavolo vuoi?<br/>'''Lyle''': Immagina che io sia un inviato dell'ONU, e che faccia discorsi di pace per evitare guerre di grande portata.<br/>'''Parker''': Sta tranquillo non attaccherei mai una persona disarmata.<br/>'''Brigitte''': {{NDR|Ridendo}} Tu non sei così ingenua. E poi...la tua sorellina e io possiamo raggiungere un accordo da sole. Non è vero, tesoro?<br/>'''Parker''': Tenteremo fino alla morte.
 
*{{NDR|Lyle cerca di convincere Miss Parker ad accettare il matrimonio del padre con Brigitte}}<br/>'''Parker''': Perché non hai cercato di fermarli?<br/>'''Lyle''': Eh...è una cosa strana per me quanto lo è per te che nostro padre sposi Brigitte...Pensa, anch'io ci sono andato a letto!<br/>{{NDR|Miss Parker lo guarda quasi disgustata}}<br/>'''Lyle''': Anche se tu non hai ancora trovato la felicità non devi negarla a chi ti sta intorno.
 
*{{NDR|Miss Parker sta decidendo se comprare o no delle sigarette a un distributore e viene raggiunta da uno sconosciuto}}<br/>'''Thomas''': Riuscirà o non riuscirà? Solo il suo cardiologo lo saprà con certezza. Già che c'è dovrebbe fare il pieno di carne rossa e di ciambelle, perché rinunciare a un bell'attacco di cuore?<br/>'''Parker''': Ci conosciamo?<br/>'''Thomas''': Thomas Gates, per gli amici Tommy. {{NDR|Ride quando Miss Parker non gli stringe la mano}} Allora, i suoi amici come la chiamano?<br/>'''Parker''': Io non ho amici.<br/>'''Thomas''': Oh.<br/>{{NDR|Miss Parker mette le monete nel distributore, ma non riesce a tirare fuori le sigarette}}<br/>'''Thomas''': Due anni, tre mesi e ventuno giorni.<br/>'''Parker''': Cosa?!<br/>'''Thomas''': Dal giorno in cui ho fumato la mia ultima sigaretta. E lei?<br/>'''Parker''': {{NDR|Nervosamente}} Io ho smesso di contare! Maledizione...<br/>'''Thomas''': Crede nel destino?<br/>'''Parker''': Oh, la prego!<br/>'''Thomas''': Ci pensi: un ex-fumatrice rischia 2 dollari e 25 per tornare a far parte del club della nicotina, un distributore mezzo rotto, un estraneo in jeans con una camicia a quadri...Il tempo di convincersi che in realtà non vuol far parte di quel club.<br/>{{NDR|Thomas fa scattare il meccanismo per restituire i soldi dalla macchinetta}}<br/>'''Thomas''': Il destino.
 
*{{NDR|Rachel racconta a Jarod la sua storia, molto simile a quella del simulatore}}<br/>'''Rachel''': Non hai idea di come ci si senta a sapere che c'è gente che muore per colpa tua.<br/>'''Jarod''': Avere tante persone innocenti sulla propria coscienza...Io ti capisco.
 
*{{NDR|Miss Parker torna alla stazione di servizio per fare benzina e incontra di nuovo Thomas}}<br/>'''Thomas''': Così...lei abita a Bryer, vero?<br/>'''Parker''': Guardi che è proibito tendere imboscate alla gente.<br/>'''Thomas''': Sto restaurando un rudere più a nord di casa sua.<br/>'''Parker''': Quell'orrore sulla collina?<br/>'''Thomas''': E' esaltante scoprire un pavimento del XVII secolo sotto uno strato di linoleum verde cedro.<br/>'''Parker''': Ah, certo, lo immagino.<br/>'''Thomas''': Lei non ha nessuna passione, Miss Parker?<br/>'''Parker''': Conosce il mio nome?<br/>'''Thomas''': La gente parla.<br/>{{NDR|Thomas passa il suo biglietto da visita alla donna, che lo legge}}<br/>'''Parker''': ''Laboratorio restauri Gates, dove tutte le cose vecchie tornano nuove''.<br/>'''Thomas''': L'ho scritto personalmente.<br/>'''Parker''': Si sposti ora, Hemingway.<br/>'''Thomas''': Beh, le auguro una buona giornata, Miss Parker. Credo che ne abbia bisogno.
 
*{{NDR|Rachel si chiede di nuovo chi sia realmente Jarod}}<br/>'''Rachel''': Ma chi sei tu?<br/>'''Jarod''': Che vuoi dire?<br/>'''Rachel''': Mi soccorri in un bagno pubblico come una specie di angelo custode, hai accesso a documenti riservati come fosse normale. Avverti le mie sensazioni prima che le provi io stessa! Chi sei?<br/>'''Jarod''': {{NDR|Ironicamente}} Sono un ragazzo che aspetta l'autobus.
 
*{{NDR|Miss Parker va a trovare di nuovo Thomas per parlare con lui}}<br/>'''Thomas''': Beh, dobbiamo smetterla di incontrarci così, la gente parlerà.<br/>'''Parker''': La gente parla, sì. Però io di solito non ci faccio molto caso.<br/>'''Thomas''': Sì, è un buon consiglio. Così pare che ci sarà luna piena stanotte.<br/>'''Parker''': {{NDR|Ironicamente}} So che capita quasi tutti i mesi.<br/>'''Thomas''': E' vero, vero. Senta, so che la cosa è improvvisata, ma io volevo andare su in collina a provare il mio nuovo telescopio. Vuole venire con me?<br/>{{NDR|Miss Parker lo guarda stupita e lui scoppia a ridere}}<br/>'''Thomas''': E' una delle frasi da rimorchio più brutte della storia, che ne dice?<br/>{{NDR|Miss Parker sorride divertita}}<br/>'''Thomas''': Allora, vuole venire?<br/>'''Parker''': {{NDR|Ride}} Ti sembro una ragazza che accetta un invito da uno sconosciuto?<br/>'''Thomas''': Beh, no, a occhio e croce no, ma...Non si può mai dire quando una persona è pronta per fare una nuova esperienza.
 
*{{NDR|Dopo l'incontro con Brigitte, Miss Parker si sente a disagio e cambia tono con Thomas}}<br/>'''Thomas''': Un'amica?<br/>'''Parker''': Ora devo andare, mi dispiace. E' stato un grande errore.<br/>'''Thomas''': Mi trova a Old Bridge Road, se cambia idea.<br/>'''Parker''': Non succederà.<br/>'''Thomas''': Prima o poi dovrà lasciarsi andare, Miss Parker.
 
*{{NDR|Jarod è in un Luna Park e telefona a Miss Parker}}<br/>'''Parker''': Che cosa c'è?<br/>'''Jarod''': E' mezzanotte, Miss Parker, che sorpresa trovarti ancora in ufficio.<br/>'''Parker''': Stavo per uscire adesso.<br/>'''Jarod''': Ho incontrato una donna che mi ha ricordato te. Intelligente, compassionevole...e tormentata.<br/>'''Parker''': E' così che sono?<br/>'''Jarod''': Come te era prigioniera del suo passato. Delle persone volevano controllare il suo futuro. E lei, invece di combatterle, stava quasi per farsi distruggere.<br/>'''Parker''': Non mi sembra un lieto fine.<br/>'''Jarod''': Si è risolto tutto bene, alla fine...Spero che accada lo stesso anche a te.<br/>'''Parker''': In che senso?<br/>'''Jarod''': Fidati del tuo cuore, Miss Parker. Non permettere a nessuno di rubarti la felicità.
 
*{{NDR|Miss Parker raggiunge Thomas a Old Bridge Road}}<br/>'''Thomas''': Non credevo che saresti venuta...<br/>'''Parker''': Parlami di te, Thomas.<br/>'''Thomas''': Che cosa vuoi sapere?<br/>'''Parker''': Beh, tutto...
<!-- ************************************
NASCONDO GLI EPISODI SENZA CITAZIONI
Per rimettere gli episodi spostarli sopra questo avviso
 
==Episodio 11, ''Una mano a poker''==
==Episodio 12, ''La stanza dei ricordi''===
==Episodio 13, ''Biliardo''==
200

contributi