Differenze tra le versioni di "Massimo Moratti"

1 499 byte aggiunti ,  7 anni fa
c'è anche l'altra fonte eh
(taglio parte interessante, gran parte della citazione non era presente in nessuna delle due fonti)
(c'è anche l'altra fonte eh)
* [Società] Unica perché legarsi all'Inter vuol dire essere pronti a vivere una vita emozionante, costantemente emozionante. È come uno che fa un viaggio d'avventura, non è un viaggio comodo, è un viaggio che può essere scomodo ma che ti dà tante di quelle emozioni che ti rimane in mente. Questa è l'Inter. Il viaggio con l'Inter è di questo tipo.<ref>Citato in ''[http://www2.inter.it/aas/news/reader?N=61745&L=it Moratti "Inter, 105 anni di avventura"]'', ''Inter.it'', 8 marzo 2012.</ref>
 
* {{NDR|DopoIl l'annunciogiorno della vendita del 70% della società interistadell'Inter a ThorirThohir}} Ci sono tutti i sentimenti che ci sono in momenti del genere. Ma c'è soprattutto attenzione per il bene della società, cioè che tutto venga fatto in termini tali che la società ne tragga benefici. Quando fai una certa cosa cerchi di farla al meglio. Poi i sentimenti che prevalgono sono mille, devi cercare di fare ordine. Sotto un certo aspetto continua la storia perché rimango nella società, vedremo se è utile per quello che posso essere utile continuo. C'è anche qualcun altro che dimostrerà di esser bravo, certamente. Penso che la storia dell'Inter si arricchisca di una nuova stagione, grazie ai nostri partner internazionali che, sono certo, contribuiranno alla continuità di successi. L'entusiasmo e il pragmatismo dei nuovi soci sono certamente una garanzia per il futuro. Auguro a Erick, Rosan e Handy di aggiungere altre vittorie ai nostri amati colori, con la fiducia e l'amicizia dei nostri fantastici tifosi. La mia famiglia ed io continueremo a vivere questa straordinaria avventura insieme a Erick, Rosan e Handy, con la stessa dedizione e l'affetto che ci legano all'Inter e agli Interisti. Di sicuro resto in società col 30 %, quindi non abbandono l'Inter. Non credo riuscirei ad abituarmi a un ritmo di vita diverso. Il sollievo di aver messo la cosa in buone mani, aver aperto all'Inter nuovi orizzonti. Dentro di me ci sono mille emozioni, però questo non è il momento giusto per liberarle né per renderle pubbliche.<ref>Citato in ''[http://www.fcinter1908.it/primo-piano/moratti-mille-sentimenti-resto-se-utile-commozione-attenzione-per-94072 MorattiMORATTI: "Mille sentimenti, resto se utile. Commozione? Attenzione per..."]'', ''Fcinter1908fcinter1908.it'', 15 ottobre 2013.</ref><ref>Citato in ''[http://www.gazzetta.it/Calcio/Squadre/Inter/15-10-2013/inter-moratti-non-molla-io-presidente-vediamo-cosa-propongono-201368281096.shtml Inter, Moratti non molla: "Io presidente? Vediamo cosa propongono"]'', ''gazzetta.it'', 16 ottobre 2013.</ref>
 
{{Intestazione|Intervista di Claudio Sabelli Fioretti, ''Corsera Magazine'', 31 agosto 2006}}
Utente anonimo