Differenze tra le versioni di "Asino"

8 byte rimossi ,  7 anni fa
m
(→‎Italiani: -senza fonte)
*Come il [[popolo]] è l'asino: utile, paziente e bastonato. ([[Francesco Domenico Guerrazzi]])
*Disse una volpe inseguita da venti [[caccia]]tori a cavallo con una muta di venti cani: "Ovvio, mi uccideranno. Ma che poveri stupidi devono essere. Di sicuro non varrebbe la pena che venti volpi, a cavallo di venti asini, accompagnate da venti lupi, si mettessero a dar la caccia ad un solo uomo per ucciderlo." ([[Khalil Gibran]])
*Filippo di Macedonia si vantava di pigliare ogni fortezza nella quale potesse introdurre un asino carico d'oro; vanto di mediocre capitano, uso ad assaltare villaggi troppo poveri per scapitare in una resa. ([[Alfredo Oriani]], ''No'')
*''I vari casi, la pena e la doglia | che sotto forma d'un Asin soffersi, | canterò io, pur che fortuna voglia. | […] | e con la lira accompagni i miei versi; | sì perché questa grazia non s'impetra | in questi tempi, sì perch'io son certo | ch'al suon d'un raglio non bisogna cetra. […] a' preghi di ciascuno, e so ben quanto | de' beneficii un Asin si ricorda. '' ([[Niccolò Machiavelli]])
*Il cielo, che gravava minaccioso a pochi palmi dalle teste, sembrava una pancia d'asino rigonfia. ([[Luis Sepúlveda]])
27 307

contributi