Differenze tra le versioni di "Uomo"

112 byte aggiunti ,  8 anni fa
odissea+1
m (r2.7.2) (Bot: Aggiungo bg, bs, ca, el, eo, he, hr, la, lt, pl, ru, sk, sl, sr, zh)
(odissea+1)
*Noi uomini viviamo di imitazione, facciamo quello che vediamo compiere da altri. ([[Natale Ginelli]])
*Non a torto l'uomo è detto ''fucina di tutte le creature'', perché in lui tutte le creature sono contenute. È infatti intelligente come l'angelo, ragiona come uomo, sente come l'animale irrazionale, vive come il germe, sussiste in corpo e anima, e non è privo di nessuna natura creata. ([[Giovanni Scoto Eriugena]])
*Non c'è per l'uomo maggior gloria di quella che si procura coi suoi piedi, con le sue mani. (''[[Odissea]]'')
*Non ha maggiore inimico l'uomo che sé medesimo; perché quasi tutti e' mali, pericoli e travagli superflui che ha, non procedono da altro che dalla sua troppa cupiditá. ([[Francesco Guicciardini]])
*Non sarebbero uomini, se non fossero tristi. La loro [[vita]] deve pur morire. Tutta la loro ricchezza è la [[morte]], che li costringe industriarsi, a ricordare e prevedere. ([[Cesare Pavese]])
28 509

contributi