Differenze tra le versioni di "Ecce bombo"

1 160 byte aggiunti ,  6 anni fa
(piccoli refusi)
*'''Madre''': Come sta la Silvia?<br>'''Michele''': Silvia, non "la Silvia"! Mamma fortunatamente siamo a Roma non a Milano... la Silvia, il Giorgio, il Pannella, il Giovanni.<br> Cacare non cagare. Fica non figa.<br>
 
*'''Michele''': Pensavo...mi cheandava si potrebbedi fare l'[[amore]] con te. <br/> '''Flaminia''': Hai visto? L'hai detto. Hai fatto tante storie... ma<br/> '''Michele''': Non lo dicevo perché pensavo fosse impraticabile. <br/> '''Flaminia''': Lo potevi dire subito. <br/> '''Michele''': M'imbarazzava. <br/> '''Flaminia''': Adesso che l'hai detto sei imbarazzato? <br/> '''Michele''': Lo ero perché pensavo fosse impossibileimpraticabile come ipotesi. ÈMa possibileè impraticabile?. <br/> '''Flaminia''': DipendeBeh, penso di sì. <br/> '''Michele''': DipendeBeh, dapenso di sì... no... non lo so... <br/> '''Flaminia''': Se l'avessi detto subito potevamo benissimo farlo, ma adesso non capisco. Hai fatto tutte queste storie... Non capisco cosa c'è sotto. <br/> '''Michele''': Cosa c'è sotto? <br/> '''Flaminia''': DipendeNon lo so, te lo domando a te se c'è un motivo. <br/> '''Michele''': InIl motivo è in se stesso e poi con te sto bene. <br/> '''Flaminia''': Ma che sensostai bene... Ci siamo visti una volta e già dopo un'ora te ne saresti scappato. Già comunichiamo così poco, figuriamoci facendo l'amore... <br/> '''Michele''': Non lo so se c'entra, sai? Va be', ormai ne abbiamo parlato talmente tanto... <br/> '''Flaminia''': Però non capisco il vero motivo. <br/> '''Michele''': Te l'ho detto. <br/> '''Flaminia''': Se c'è un motivo, allora non vedo perché, se non c'è, alloraun motivo non vedo perché no. <br/> '''Michele''': NonCome capiscosì e no... non ho capito. <br/> '''Flaminia''': ...se c'è un motivo per cui tu mi hai chiesto di fare l'amore. Se c'è non lo facciamo, se non c'è non vedo perché non dovremmo. {{NDR|Dialogo surreale tra Michele e Flaminia, all'inizio della loro strana relazione}}
*'''Michele''': Senti che lavoro, me n'ero dimenticato, che lavoro fai?</br>'''Cristina''': Beh, mi interesso di molte cose: cinema, teatro, fotografia, musica, leggo…</br>'''Michele''': E concretamente?</br>'''Cristina''': Non so cosa vuoi dire.</br>'''Michele''': Come non sai, cioè che lavoro fai?</br>'''Cristina''': Nulla di preciso.</br>'''Michele''': … Come campi?</br>'''Cristina''': Mah… te l'ho detto: giro, vedo gente, mi muovo, conosco, faccio delle cose.</br>
10

contributi