Differenze tra le versioni di "Agostino d'Ippona"

m
deadlink fix: content removed from google cache, found on web archive
(+1, opera, - colleg. esterni)
m (deadlink fix: content removed from google cache, found on web archive)
:''Dilige et quod vis fac''
*Amare il peccatore e odiare il [[peccato]]. (dalle ''Esposizioni sui Salmi'' 138, 28)
:''Numquam propter vitia homines oderis''<ref>Cf. [http://archive.is/20121201111246/http://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache:gjn-dNLPohUJ:www.primociarlantini.it/Analitico.aspx%3FCitChiave?CitChiave%3DEN----138-028000000+%22Numquam%20propter%20vitia%20homines%20oderis%22%22Amare%20il%20peccatore%20e%20odiare%20il%20peccato%22&cd=1&hl=it ''versione bilingue latino-italiano''].</ref>
*Chi meglio dà, maggiormente [[ricevere|riceve]]. (citato in [[Natale Ginelli]], ''La tua via'', Edizioni Paoline, 1957)
*Colui che dice che non vi sarebbe potuta essere copulazione né generazione se non fosse stato per il [[peccato (religione)|peccato]], si riduce a fare del peccato l'origine del sacro numero dei santi. (citato in [[Fulton J. Sheen]], ''Tre per sposarsi'', Edizioni Richter, Napoli 1964)
16

contributi