Differenze tra le versioni di "Paolo Conte"

m
nessun oggetto della modifica
m
 
==Citazioni di Paolo Conte==
*{{NDR|Su [[Malika Ayane]]}} Il colore di questa voce è un arancione scuro che sa di spezia amara e rara.<ref>Citato in ''[//corrierefiorentino.corriere.it/firenze/notizie/spettacoli/2010/19-luglio-2010/teatro-romano-accoglie-malika-1703407790931.shtml Il Teatro Romano accoglie Malika]'', ''corrierefiorentinoCorrierefiorentino.corriere.it'', 19 luglio 2010.</ref>
 
==Citazioni tratte da canzoni==
'''Etichetta''': CGD, 1990, prodotto da Renzo Fantini.
*''Cuochi ambulanti soffriggono musica.'' (da ''Colleghi trascurati'', n.° 2)
*''Ah, formidabile... Il tuo avvocato è proprio un asino | no, certe cose non si scrivono... | che poi i giudici ne soffrono...'' (da ''Parole d'amore scritte a macchina'', n.° 9)
 
Ah, formidabile… Il tuo avvocato è proprio un asino
no, certe cose non si scrivono…
che poi i giudici ne soffrono… (da Parole d'amore scritte a macchina)
 
===''900''===
*''Dicono che quei cieli siano adatti ai cavalli e che le strade siano polvere di palcoscenico.'' (da ''Novecento'', n.° 1)
*''Dire che ti penso è un controsenso perché sei sempre qui, tra le mie dita come la vita che in un sorriso vivi''. (da ''Il Treno Va'', n.° 2)
*''«Pesce Veloce Del Baltico» | dice il menu, che contorno ha? | «Torta Di Mais» e poi servono | polenta e baccalà…baccalà...'' (da ''Pesce Veloce Del Baltico'', n.° 4)
*''Dammi il tempo che tempo non sia. Dammi un sogno che sonno non dia.'' (da ''Chiamami adesso'', n.° 11)