Differenze tra le versioni di "Inganno"

177 byte aggiunti ,  14 anni fa
m
nessun oggetto della modifica
m
m
*Niente affatto: il desiderio di ingannare prova che dietro l'inganno si nasconde una verità. Gli stessi idoli testimoniano dell'esistenza di Dio. ([[Isaac Bashevis Singer]])
==Proverbi italiani==
 
==Proverbi italiani==
*Dove manca l'inganno, finisce il danno.
*Buone parole e cattivi fatti, ingannan savi e matti.
*L'inganno e l'astuzia hanno le ali corte.
*L'inganno è un uccello con le ali mozze.
*La molta cortesia, fa temere che inganno ci sia.
*San Giovanni non vuole inganni.
*L'inganno gioca a mosca cieca.
*Chi scava la fossa agli altri, vi cade dentro egli stesso.
*Con arte e con inganno si vive mezzo l'anno, con inganno e con arte si vive l'altra parte.
*Tre cose ingannano facilmente: campane che suonano da lontano, lume di notte e parola d'ipocrita.
*Chi inganna l'ingannatore, non merita pena, ma onore.
*L'inganno ha la voce di Giacobbe e le mani di Esaù.
*Sopra l'ingannator cade l'inganno.
*Chi ad altri ordisce inganni, a sé cerca molti affanni.
*Chi crede d'ingannar Dio, sé stesso inganna.
*Ciò che comincia con bugia, finisce con inganno.
*Tre cose sono ingannevoli in ogni tempo: erba in rugiada, cavallo in arnese e donna in bella veste.
*L'inganno torna a casa dell'ingannatore.
*L'apparenza inganna.
*Chi fa una trappola ne sa tender cento.
*Chi inganna l'ingannatore, non merita pena, ma onore.
*Chi non si mostra com'è, va ingannato.
*Chi scava la fossa agli altri, vi cade dentro egli stesso.
*Chi ti accarezza più di quel che suole, o t'ha ingannato od ingannar ti vuole.
*Chi va con l'inganno, resta ingannato.
*Buone parole e cattivi fatti, ingannan savi e matti.
*Chi crede d'ingannar Dio, sé stesso inganna.
*L'inganno inganna sé stesso.
*Chi vuole ingannare il prossimo, inganna sé stesso.
*Ciò che comincia con bugia, finisce con inganno.
*L'inganno e il furto si coprono di belle apparenze.
*Con arte e con inganno si vive mezzo l'anno, con inganno e con arte si vive l'altra parte.
*Dove manca l'inganno, finisce il danno.
*Inganno trova inganno.
*La molta cortesia, fa temere che inganno ci sia.
*Molti hanno insegnato a ingannare temendo d'essere ingannati.
*L'apparenza inganna.
*Chi non si mostra com'è, va ingannato.
*Le lacrime servir vidi all'inganno, piangeva di gioia chi mostrava affanno.
*L'inganno e il furto si coprono di belle apparenze.
*L'inganno e l'astuzia hanno le ali corte.
*L'inganno è un uccello con le ali mozze.
*L'inganno gioca a mosca cieca.
*L'inganno ha la voce di Giacobbe e le mani di Esaù.
*L'inganno inganna sé stesso.
*L'inganno torna a casa dell'ingannatore.
*Molti hanno insegnato a ingannare temendo d'essere ingannati.
*San Giovanni non vuole inganni.
*Sopra l'ingannator cade l'inganno.
*Tre cose ingannano facilmente: campane che suonano da lontano, lume di notte e parola d'ipocrita.
*Tre cose sono ingannevoli in ogni tempo: erba in rugiada, cavallo in arnese e donna in bella veste.
 
 
==Bibliografia==