Differenze tra le versioni di "Discussione:Ultime parole famose"

*La televisione non potrà reggere il mercato per più di sei mesi. La gente si stancherà subito di passare le serate a guardare dentro a una scatola di legno. ([[Darryl F. Zanuck]], Presidente della 20th Century Fox, 1946)
*La televisione non durerà. È solo un po' di luce negli occhi. ([[Mary Sommerville]], pioniera delle trasmissioni radiofoniche educative, 1948)
 
== Affermazioni imho forzate ==
 
;la prima: {{Quote|'''[Nel 1934]''' Sulla base delle conoscenze e delle tecnologie attualmente a disposizione, chiunque parli delle possibili utilizzazioni dell'energia nucleare parla a vanvera. (Ernest Rutherford)|''Il 6 agosto 1945 avverrà la distruzione atomica di Hiroshima, e il 9 agosto quella di Nagasaki.''}}
La citazione riporta esplicitamente '''Sulla base delle conoscenze e delle tecnologie attualmente a disposizione''', poi si fa riferimento ad un fatto accaduto 11 anni dopo. Dopo 11 anni le conoscenze sono state certamente ampliate.
 
;la seconda: {{Quote|'''[Alla fine degli anni '80]''' 640K dovrebbero essere sufficienti per chiunque. (attribuita a Bill Gates)|''I computer attuali hanno memorie RAM superiori al GB.''}}
È vero, ma non ha detto "saranno sufficienti per i prossimi 40 anni", bisogna anche vedere al tempo che cosa faceva un computer. Nel 1990 Gates distribuiva [[w:Windows_3.x|questo]], una calcolatrice, un blocco notes, un promp di comandi e pixel grossi come la capocchia di un fiammifero, fare un confronto con le prestazioni attuali mi sembra quantomeno una forzatura così come mi pare una forzatura "la prima". Imho le "ultime parole famose" sono frasi palesemente errate nel contesto e nel tempo in cui vengono dette, non dopo 11 o +20 anni, sopratutto con i progressi di scienza e informatica.
 
Secondo il mio modesto parere queste due sarebbero da togliere perché come ho già detto, mi sembrano forzature eccessive.--[[User talk:Wim b|Wim b]] 04:00, 25 lug 2013 (CEST)
179

contributi