Aulo Cornelio Celso: differenze tra le versioni

+1
(+1)
(+1)
'''Aulo Cornelio Celso''' (25 a.C. – 50 d.C.), enciclopedista e medico latino.
 
==Citazioni==
*I dolori articolari poi, sia che avvengono alle mani, sia a' piedi, sia in qualunque altra parte, in modo che vi succeda la contrazione de' tendini; ovvero cotale arto si stanca ad ogni lieve cagione, ed è al pari tormentato dal caldo e dal freddo, si può prognosticare la [[gotta|podagra]], o la chiragra, o altro vizio nell'articolazione nella quale siffatti incomodi dolori si provano.<ref>Da ''De medicina libri octo'', libro II, capitolo VIII, p. 110.</ref>
*{{NDR|Riferito alla [[gotta]]}} L'urina densa poi con sedimento bianco, dà indizio soffrirsi alle articolazioni o ai visceri, ed esservi timore di malattia.<ref>Da ''De medicina libri octo'', libro II, capitolo VIII, p. 111.</ref>
 
===Senza fonte===
{{Senza fonte}}
*In [[medicina]] le [[regole]] possono essere assolute, ma le conseguenze sono variabili.