Differenze tra le versioni di "Le ali della libertà"

+1
(+1)
(+1)
*E così esco dalla porta, capito? E sto portando il televisore così; è vecchio e grosso, e non riesco a vedere un accidente. A un certo punto sento la voce del carabiniere, "fermo ragazzo! Mani in alto!". E io sto lì immobile con questo catorcio di televisore in mano e la voce mi fa "hai sentito che cosa ho detto, ragazzo?"; e io rispondo "sì signore, ho sentito, ma se lascio cadere quest'affare, lei mi accuserà anche di distruzione di proprietà!" ('''Tommy Williams''')
*Non è finito niente. Niente! Altrimenti te la vedrai molto brutta d'ora in poi: niente più protezione dalle guardie, ti mando via da quell'albergo a camere singole e ti sbatto nella fossa dei sodomiti, sarà come essere violentati da un treno; e la biblioteca? Chiusa. La farò tornare un magazzino pieno di topi. Prepareremo un bel falò con tutti quei libri in cortile, si vedranno le fiamme per chilometri e ci danzeremo intorno come indiani selvaggi. Mi hai capito? Ti sono chiare le mie intenzioni?... Ti sembro insensibile? ('''Samuel Norton''', rivolgendosi ad Andy)
*Sai che dicono del [[Oceano Pacifico|Pacifico]] i messicani? Dicono che non ha memoria... ('''Andy''' a Red)
*Andy Dufresne, che attraversò un fiume di merda e ne uscì fuori pulito e profumato. Andy Dufresne, diretto verso il Pacifico. Noi che lo conoscevamo bene, ne parlavamo spesso, e ne avevamo di cose da raccontare. Certe volte però ero triste pensando che Andy se n'era andato. Ma alcuni uccelli non sono fatti per la gabbia, questa è la verità. Sono nati liberi e liberi devono essere. E quando volano via ti si riempie il cuore di gioia perché sai che nessuno avrebbe dovuto rinchiuderli. Anche se il posto in cui vivi diventa all'improvviso grigio e vuoto senza di loro. Il fatto è che il mio amico mi mancava. ('''Red''')
*È terribile vivere nella paura. Brooks Hatley lo sapeva. Lo sapeva anche troppo bene. Io voglio solo tornare dove le cose hanno un senso... dove non devo avere paura tutto il tempo. Una sola cosa mi trattiene: una promessa che ho fatto a Andy. ('''Red''')
*"O fai di tutto per vivere, o fai di tutto per morire". Io ho scelto di vivere. E per la seconda volta in vita mia ho commesso un crimine: ho violato la libertà condizionata. Non credo che metteranno dei posti di blocco per questo, non per un vecchio come me. Sono così eccitato che non riesco a stare seduto, ne a concentrarmi su qualcosa. Credo sia l'emozione che solo un uomo libero può provare. Un uomo libero all'inizio di un lungo viaggio la cui conclusione è incerta. Spero di farcela ad attraversare il confine. Spero di incontrare il mio amico e stringergli la mano. Spero che il [[Oceano Pacifico|Pacifico]] sia azzurro come nei miei sogni. Spero. ('''Red''')
*Caro Red, se leggerai questa lettera vorrà dire che sei uscito, e se sei arrivato fin qui, forse hai voglia di andare un po' più lontano. Ricordi il nome della città, vero? Zijuataneho. Mi servirebbe un uomo in gamba per aiutarmi nel mio progetto. Spero proprio che tu venga; c'è anche una scacchiera che ti aspetta. Ricorda, Red: la speranza è una cosa buona, forse la migliore delle cose, e le cose buone non muoiono mai. Spero che questa lettera ti trovi, e ti trovi bene. Il tuo amico Andy. ('''Andy''', da una lettera a Red)