Differenze tra le versioni di "Cloud Atlas"

897 byte aggiunti ,  7 anni fa
nessun oggetto della modifica
m (Automa: sistemo automaticamente alcuni degli errori comuni...)
|paese=Stati Uniti d'America/Germania/Hong Kong/Singapore
|anno=2012
|genere=Drammatico, Fantascienza, MisteroNoir, Commedia, Epico
|regista=[[Lana e Andy Wachowski|Lana Wachowski]], [[Lana e Andy Wachowski|Andy Wachowski]] e Tom Tykwer
|sceneggiatore=[[Lana e Andy Wachowski|Lana Wachowski]], [[Lana e Andy Wachowski|Andy Wachowski]] e Tom Tykwer
 
==Frasi==
* Oh, notte solitaria... Vento che morde fino a ossa... Vento come questo... Pieno di voci... Antenati che ti urlano contro... Cianciando storie... Tutte voci... Raccolte in una. Una voce differenta. Una voce che bisbiglia là fuori, che spia da oscurità... Quel demonio zannuto... Il Vecchio Georgie, lo stesso. Mmh... Ora voi orecchiatemi attenti... E io vi chiacchero della prima volta che ci siamo visti occhio a occhio! ('''Zachry ''')
*La nostra [[Vita]] non è nostra. Da grembo a tomba siamo legati ad altri, passati e presenti, e da ogni crimine e ogni gentilezza generiamo il nostro Futuro. (il clone femminile '''Sonmi~451''')
* Prima domanda: per quali segreti Sixmith varrebbe la pena ucciderlo? Seconda domanda: è ragionevole credere che ucciderebbero ancora per proteggere quel segreto? Se è così terza domanda: ...Che cazzo ci faccio io qui? ('''Luisa Rey''')
*Puoi mantenere il potere sulla gente, cosi a lungo finche gli dai qualcosa. Deruba un uomo di tutto, e questo uomo non sarà più in tuo potere. (il clone femminile '''Sonmi~451''')
* Sebbene la mia estesa esperienza come editore mi abbia portato a disdignare i flashback, le anticipazioni e altri scaltri trucchetti, ritengo che se tu, mio caro lettore, riesci a prolungare la tua pazienza solo per un momento troverai che esiste un motivo per questo racconto di follia! ('''Timothy Cavendish''')
*[[Libertà]], il frivolo motivetto della nostra civiltà, ma solo quelli che ne sono privati hanno il benché minimo sentore di cosa sia realmente. (l'anziano editore '''Timothy Cavendish''')
* La nostra [[Vita]] non è nostra. Da grembo a tomba siamo legati ad altri, passati e presenti, e da ogni crimine e ogni gentilezza generiamo il nostro Futuro. (il clone femminile '''Sonmi~451''')
*Ieri la mia vita andava in una direzione. Oggi va verso un'altra. Ieri credevo che non avrei mai fatto quello che ho fatto oggi. Queste forze che spesso ricreano Tempo e Spazio, che possono modellare e alterare chi immaginiamo di essere, cominciano molto prima che nasciamo e continuano dopo che spiriamo. (lo scienziato '''Isaac Sachs''')
* Puoi mantenere il potere sulla gente, cosi a lungo finche gli dai qualcosa. Deruba un uomo di tutto, e questo uomo non sarà più in tuo potere. (il clone femminile '''Sonmi~451''')
*Ci sono interi movimenti dell'Atlante che ho scritto immaginando nostri incontri e incontri in vite diverse, epoche diverse. (il giovane musicista '''Robert Frobisher''')
* Passiamo e ripassiamo sulle nostre vecchie orme come pattinatori artistici e proprio mentre leggevo un nuovo manoscritto un fortissimo déjà vu mi è penetrato nelle ossa.! Ero già stato qui, un'altra vita fa. (l'anziano editore '''Timothy Cavendish''')
*Mi resi conto di avere una scelta. Potevo dileguarmi e continuare come programmato o andare con audacia alla porta e scoprire quale mai speranza si trovava all'interno. (l'anziano editore '''Timothy Cavendish''')
* Ieri la mia vita andava in una direzione. Oggi va verso un'altra. Ieri credevo che non avrei mai fatto quello che ho fatto oggi. Queste forze che spesso ricreano Tempo e Spazio, che possono modellare e alterare chi immaginiamo di essere, cominciano molto prima che nasciamo e continuano dopo che spiriamo. (lo scienziato '''Isaac Sachs''')
*Sixsmith, salgo i gradini dello Scott Monument ogni mattina, e tutto diventa chiaro. Vorrei poterti fare vedere tutta questa luminosità. Non preoccuparti, va tutto bene, va tutto così perfettamente maledettamente bene. Capisco ora che i confini tra rumore e suono sono convenzioni. Tutti i confini sono convenzioni, in attesa di essere superate; si può superare qualunque convenzione, solo se prima si può concepire di poterlo fare. In momenti come questi, sento chiaramente battere il tuo cuore come sento il mio, e so che la separazione è un'illusione. La mia vita si estende ben oltre i limiti di me stesso. ('''Robert Frobisher''')
* Ci sono interi movimenti dell'Atlante che ho scritto immaginando nostri incontri e incontri in vite diverse, epoche diverse. (il giovane musicista '''Robert Frobisher''')
*Passiamo e ripassiamo sulle nostre vecchie orme come pattinatori artistici e proprio mentre leggevo un nuovo manoscritto un fortissimo déjà vu mi è penetrato nelle ossa. Ero già stato qui, un'altra vita fa. (l'anziano editore '''Timothy Cavendish''')
* [[Libertà]], il frivolo motivetto della nostra civiltà, ma solo quelli che ne sono privati hanno il benché minimo sentore di cosa sia realmente. (l'anziano editore '''Timothy Cavendish''')
*Credo che esista un altro mondo che ci attende Sixsmith, un mondo migliore, e io ti attenderò lì. Credo che non restiamo morti a lungo. Cercami sotto le stelle della Corsica dove ci siamo dati il primo bacio. Tuo, in eterno, R.F. ('''Robert Frobisher''')
* Mi resi conto di avere una scelta. Potevo dileguarmi e continuare come programmato o andare con audacia alla porta e scoprire quale mai speranza si trovava all'interno. (l'anziano editore '''Timothy Cavendish''')
* Sixsmith, salgo i gradini dello Scott Monument ogni mattina, e tutto diventa chiaro. Vorrei poterti fare vedere tutta questa luminosità. Non preoccuparti, va tutto bene, va tutto così perfettamente maledettamente bene. Capisco ora che i confini tra rumore e suono sono convenzioni. Tutti i confini sono convenzioni, in attesa di essere superate; si può superare qualunque convenzione, solo se prima si può concepire di poterlo fare. In momenti come questi, sento chiaramente battere il tuo cuore come sento il mio, e so che la separazione è un'illusione. La mia vita si estende ben oltre i limiti di me stesso. ('''Robert Frobisher''')
* "Credo che esista un altro mondo che ci attende Sixsmith, un mondo migliore, e io ti attenderò lì. Credo che non restiamo morti a lungo. Cercami sotto le stelle della Corsica dove ci siamo dati il primo bacio. Tuo, in eterno, R.F." ('''Robert Frobisher''')
 
==Altri progetti==
Utente anonimo