Differenze tra le versioni di "Santo"

183 byte aggiunti ,  7 anni fa
Osho Rajneesh+1
m (Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".)
(Osho Rajneesh+1)
*Ogni volta che si evoca un santo, viene in mente il nome di un capolavoro; eppure quale fu la loro ambizione? Rispondere all'amore di Dio, amare il prossimo come se stessi – ciò presuppone che si siano anche amati umilmente, così come li aveva fatti Dio; e che, al di là di se stessi, abbiano amato come ci ha amato Cristo. In fin dei conti, lasciando che Egli agisse in loro, persone di tutte le razze e di tutte le lingue, hanno lasciato, nel nostro mondo, una scia di assoluta bellezza. ([[Régine Pernoud]])
*Onoriamo i servitori {{NDR|i santi}} affinché l'onore ridondi al Signore. ([[Papa Giovanni XV]])
*Se definisci santo un uomo, hai creato il peccatore. Adesso, da qualche parte, dovrai condannare qualcuno, perché il santo non può esistere senza il peccatore. ([[Osho Rajneesh]])
*Se si può essere un santo senza Dio, è il solo problema concreto che io oggi conosca. ([[Albert Camus]])
*Senza Dio, il mio santo non è che un folle, la sua fede un'illusione, la sua santità uno smarrimento. ([[Henri Ghéon]])
27 088

contributi