Differenze tra le versioni di "Papa Pio XII"

m
Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".
(Annullata la modifica 565651 di 93.65.241.16 (discussione) va rispettato l'ordine alfabetico)
m (Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".)
*La bella [[musica]] è un linguaggio universale che parla direttamente da [[cuore]] a cuore, oltre i muri, oltre i confini delle nazioni. (citato in [[Salvino Chiereghin]], ''La musica, divina armonia'', SEI, Torino 1953.)
*La natura ha dato, è vero, il desiderio istintivo del godimento e lo approva nelle legittime nozze, ma non come fine a se stesso, bensì insomma per il servizio della vita. (da ''Discorso al Congresso Unione Cattolica Italiana Ostretiche'' del 1951)
*Ma la giovinezza immortale della [[Chiesa]] si manifesta — oh cosa mirabile ! — specialmente nel dolore. Essa è « Sposa di sangue » (cfr. Exod. 4, 25). Nel sangue sono i suoi figli, i suoi ministri, calunniati, imprigionati, uccisi, sgozzati. Chi avrebbe creduto mai possibile, in questo secolo ventesimo — dopo tanti progressi di civiltà, dopo tante affermazioni di libertà —, tante oppressioni, tante persecuzioni, tante violenze? Ma la Chiesa non teme. Essa vuole essere Sposa di sangue e di dolore, per ritrarre in sè l'immagine del suo Sposo divino, per soffrire, per combattere, per trionfare con Lui. (da [http://www.vatican.va/holy_father/pius_xii/speeches/1947/documents/hf_p-xii_spe_19470907_uomini-azione-cattolica_it.html ''Agli uomini di Azione Cattolica''], 7 settembre 1947)
*Non è esagerato affermare che il [[futuro]] della società moderna e la stabilità della sua [[vita]] interiore dipendono in gran parte dal mantenimento di un equilibrio tra la [[forza]] delle tecniche di comunicazione e la capacità di reazione dell'individuo. (dal discorso del 17 febbraio 1950)
*Nulla è perduto con la pace: tutto può esserlo con la guerra! (dal discorso radiofonico del 24 agosto del 1939)
 
==''Mystici Corporis Christi''==
*La carità dunque, più strettamente di qualsiasi altra virtù, ci congiunge con Cristo, dal cui celeste ardore infiammati tanti figli della Chiesa tran gioito nel poter essere oltraggiati per Lui e nell’affrontarenell'affrontare sino all’estremoall'estremo anelito i più ardui sacrifici, anche l’effusionel'effusione del sangue.
*La Chiesa è costituita per il bene dei fedeli e per la gloria di Dio e di Gesù Cristo che Egli ci ha mandato.
*Mentre infatti nel corpo naturale il principio della unità congiunge le parti in modo che le singole manchino completamente della propria sussistenza, invece nel Corpo mistico la forza di mutua congiunzione, sebbene intima, unisce le membra tra loro in modo che le singole godano del tutto di una propria personalità.
*Se anche in natura è cosa eccellentissima l’amorel'amore, dal quale nasce la vera amicizia, che cosa deve dirsi di quell’amorequell'amore soprannaturale che viene infuso nei nostri cuori dallo stesso Dio?
*Unica è la Sposa di Cristo, e questa è la Chiesa: eppure l’amorel'amore dello Sposo divino ha tale ampiezza che, senza escludere alcuno, nella sua Sposa abbraccia tutto il genere umano.
 
{{NDR|Pio XII, [http://www.vatican.va/holy_father/pius_xii/encyclicals/documents/hf_p-xii_enc_29061943_mystici-corporis-christi_it.html Mystici Corporis Christi]}}
69 545

contributi