Differenze tra le versioni di "Clemens August von Galen"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  8 anni fa
==Citazioni di Clemens August von Galen==
 
*Hai tu, o io, il diritto alla vita soltanto finché noi siamo produttivi, finché siamo ritenuti produttivi da altri? Se si ammette il principio, ora applicato, che l'uomo improduttivo possa essere ucciso, allora guai a tutti noi, quando saremo vecchi e decrepiti. Se si possono uccidere esseri improduttivi, allora guai agli invalidi, che nel processo produttivo hanno impegnato le loro forze, le loro ossa sane, le hanno sacrificate e perdute. Guai ai nostri soldati, che tornano in patria gravemente mutilati, invalidi. Nessuno è più sicuro della propria vita.|(Denuncia contro il regime nazista )<ref>Omelia presso la chiesa di San Lamberto 3 agosto 1941.</ref>
 
==Note==
Utente anonimo