Differenze tra le versioni di "Giovanni apostolo ed evangelista"

 
==Citazioni su San Giovanni Evangelista==
*La sapienza di Giovanni è, in modo eminente, sapienza del Cuore di Gesù, sapienza eucaristica dell'ultima Cena, dlle ore trascorse alla mensa del Suo Corpo e del Suo Sangue, quando il Maestro lo teneva appoggiato dolcemente al Suo petto; e in quell'abbandono Giovanni ascoltava i battiti dell'eternità sul cuore di Cristo, sentiva in quel Sangue la vita e il calore del Corpo di Lui e nella Sua Grazia la vita e il calore di tutta la Chiesa. ([[Attilio Mordini]])
*Mi immagino Giovanni Teologo, del quale si narra che per la gran vecchiaia era tornato ad essere come un bambino. Si narra che nei suoi ultimi anni egli dicesse soltanto: fratelli, amatevi l'un l'altro! Un vecchietto centenario che si muove appena, con gli occhi pieni di lacrime, e biascica soltanto quelle tre parole: amatevi l'un l'altro! In quest'uomo l'esistenza animale non è più che un barbaglio fioco, – è tutta quanta corrosa da un nuovo rapporto con il mondo, da un nuovo essere vivo, che ormai non trova più posto nell'esistenza dell'uomo carnale. ([[Della vita|Lev Tolstoj, ''Della vita'']])
*''Vegnendo in terra a'lluminar le carte | ch'avevan molt'anni già celato il vero | tolse [<nowiki></nowiki>[[Gesù]]] Giovanni da la rete et [[Pietro apostolo|Piero]], | et nel regno del ciel fece lor parte.'' ([[Francesco Petrarca]])
Utente anonimo