Differenze tra le versioni di "Karl Popper"

*Se un lettore coscienzioso trova che un passaggio è oscuro, questo deve essere riscritto. (da ''La ricerca non ha fine'', traduzione e cura di Dario Antiseri, Armando Editore, 1997)
*Tutta la conoscenza umana rimane fallibile, congetturale. Non esiste nessuna giustificazione [o ''verificazione''] compresa, beninteso, nessuna giustificazione [o ''verificazione''] definitiva di una confutazione. (da ''Poscritto alla logica della scoperta scientifica'')
*La ricerca della verità è possibile soltanto se parliamo chiaramente e semplicemente ed evitiamo tecnicismi e complicazioni non necessari. Dal mio punto di vista, mirare alla semplicità e alla chiarezza è un dovere morale degli intellettuali: la mancanza di chiarezza è un peccato e la pretenziosità è un delitto. (''ConoscenzaLa oggettivascienza la filosofia e il senso comune'', 1972Armando Editore, 2005 p.27)
===Attribuite===
*All'[[uomo]] irrazionale interessa solamente avere [[ragione]]. All'uomo razionale interessa imparare.
96

contributi