Differenze tra le versioni di "Henrik Ibsen"

m
nessun oggetto della modifica
m
==Citazioni di Henrik Ibsen==
*{{NDR|[[Ultime parole]]}} Al contrario.
:''On the contrary.''<ref>Rispondendo ad un'infermiera, alla quale sembrava che Ibsen stesse un po' meglio. Citato in Michael Meyer, ''Ibsen'', 1967; citato in Elizabeth M. Knowles, ''The Oxford Dictionary of Quotations'', Oxford University Press, 1999, [http://books.google.it/books?id=o6rFno1ffQoC&pg=PA457 p. 457]. ISBN 0198601735</ref>
*Che cos'è la [[bellezza]]? Una convenzione, una moneta che ha corso solo in un dato tempo e un dato luogo. (da ''Peer Gynt'')
*Gli spiriti della [[verità]] e della [[libertà]] sono i pilastri della società.