Differenze tra le versioni di "Joachim von Ribbentrop"

Ho aggiunto le fonti secondo le convenzioni. Dispiace...
(Annullata la modifica 550413 di Yoarog (discussione) citazioni poco chiare, non a norma)
(Ho aggiunto le fonti secondo le convenzioni. Dispiace...)
[[Immagine:Joachim von Ribbentrop and Baldur von Schirach.jpg|right|thumb|Ribbentrop al processo di Norimberga]]
'''Joachim von Ribbentrop''' (1893 – 1946), politico tedesco e Ministro degli Affari Esteri.
 
==Citazioni di Ribbentrop==
*[Il patto tripartito] è lo più grande al mondo(a [[Galeazzo Ciano]])
 
*Non più vogliamo niente. Ora vogliamo la guerra.
 
*In questo anno, 1939, si è raggiunta una svolta epocale: io e il ministro degli esteri dell'URSS Molotov siamo giunti ad un accordo storico tra le due ideologie di Nazismo e Comunismo. {{da controllare|citazione necessaria|Se sai qual è la fonte di questa citazione, inseriscila, grazie.}}
 
*[Su i russi] Se li ascoltate, ogni tedesco è un mostro.(A Leon Goldensohn)
 
*[[Morte]], morte. Ora non riuscirò scrivere i miei preziosi ricordi.
**Al dottore G.M Gilbert, recevendo il veredetto chi lo ha condannato.
 
Le ultime parole di Ribbentrop prima di essere impiccato furono:
*Bastava guardargli la testa per capire che aveva poco cervello. ([[Benito Mussolini]])
*Con Goering, il più spregevole dei detenuti. (un carceriere al Processo di Norimberga) {{da controllare|citazione necessaria|Se sai qual è la fonte di questa citazione, inseriscila, grazie.}}
*Von Ribbentrop è comme un huomo di legno.([[Karl Dönitz]])
 
==Bibliografia==
*{{NDR|Galeazzo Ciano, ''Diario, 1937-1943'', Memoria Crítica-Barcelona, 2004. ISBN 84-8432-504-0}}
*{{NDR|Leon Goldensohn,Robert Gellately ''The Nuremberg Interviews'', Knopf Doubleday Publishing Group, 2005. ISBN 9781400030439}}
 
==Altri progetti==
3

contributi