Differenze tra le versioni di "Fidel Castro"

m (r2.7.3) (Bot: Aggiungo ka:ფიდელ კასტრო)
*Lei crede in Amnesty International?!..Beh, è libero di farlo. Io non ci credo: rispetti almeno questo mio pensiero. (intervistato dal regista [[Oliver Stone]] in ''[[Looking for Fidel]]'')
 
*Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni epoca e in ogni circostanza, ma mai, senza lotta, si potrà avere la libertà. (dall'introduzione a ''Che Guevara. Diario in Bolivia''<ref>[http://books.google.it/books?id=Qp3oj8qDjqEC&pg=PA17&dq=Per+non+lottare+ci+saranno+sempre+moltissimi+pretesti&hl=it&sa=X&ei=_TQcUYqmK6qc0AX2j4AI&redir_esc=y#v=onepage&q=Per%20non%20lottare%20ci%20saranno%20sempre%20moltissimi%20pretesti&f=false '''Che Guevara. Diario in Bolivia''', Feltrinelli, ISBN: 9788807830013]</ref>}})
 
*Quando ero ragazzino mio padre voleva che io fossi un bravo cattolico e che io mi confessassi tutte le volte che avevo pensieri impuri sulle ragazze. Così ogni sera io diventavo rosso a confessare i miei pensieri. Così successe una sera, e poi un'altra sera, e così via. Dopo una settimana decisi che la [[religione]] non era fatta per me. (da Joan Konner, ''The Atheist's Bible'', New York, HarperCollins, 2007, pag. 62)
Utente anonimo