Differenze tra le versioni di "Stefano D'Arrigo"

→‎Horcynus Orca: Aggiunto incipit
(→‎Horcynus Orca: Aggiunto incipit)
 
==''Horcynus Orca''==
===[[Incipit]]===
Il sole tramontò quattro volte sul suo viaggio e alla fine del quarto giorno, che era il quattro di ottobre del millenovecentoquarantatré, il marinaio nocchiero semplice della fu regia Martina 'Ndrja Cambrìa arrivò al paese delle Femmine, sui mari dello scill'e cariddi.<br>
{{NDR|citato in [[Fruttero & Lucentini]], ''Íncipit'', Mondadori, 1993}}
 
===Citazioni===
*Inattesa, come per conto suo, la lagrima gli sgocciolava sul ciglio come lo stillare di un lontano pianto, segreto anche a lui [...], le lagrime viavia la vita le dilapida, la vita si essicca per la morte.
*L'[[Inferno]] si faccia conto, è quell'isola maceriata e persa, la [[Sicilia]].
26 785

contributi