Differenze tra le versioni di "Wikiquote:Archivio delle citazioni del giorno/aprile"

modifico citazione dell'11 sul passato, sposto Beauvoir al 18
(modifico Maugham (questa è ancora più simpatica)
(modifico citazione dell'11 sul passato, sposto Beauvoir al 18)
*'''[[Template:Qotd/9aprile|9 aprile]]:''' Dove men si sa, più si sospetta. ([[Niccolò Machiavelli]])
*'''[[Template:Qotd/10aprile|10 aprile]]:''' Niente è più facile che sopportare con forza d'animo le sventure altrui. ([[William Somerset Maugham]])
*'''[[Template:Qotd/11aprile|11 aprile]]:''' IlOgni sensocosa diè unilluminata avvenimentodalla luce del passato è sempre revocabile. ([[SimoneJonathan deSafran BeauvoirFoer]])
*'''[[Template:Qotd/12aprile|12 aprile]]:''' ''Dopo ogni guerra | c'è chi deve ripulire. | In fondo un po' d'ordine | da solo non si fa.'' ([[Wisława Szymborska]])
*'''[[Template:Qotd/13aprile|13 aprile]]:''' Sono felici soltanto il più sciocco degli sciocchi e il più elevato tra i mistici; ma a coloro che si trovano fra questi due limiti tocca godere e soffrire. (''[[Bhāgavata Purāṇa]]'')
*'''[[Template:Qotd/16aprile|16 aprile]]:''' Se tu potessi investigare quanto è celato alla tua ragione, non troveresti nulla che non sia miracolo. ([[Shmuel Yosef Agnon]])
*'''[[Template:Qotd/17aprile|17 aprile]]:''' La maggior parte degli uomini sono come una foglia secca, che si libra nell'aria e scende ondeggiando al suolo. Ma altri, pochi, sono come le stelle fisse, che vanno per un loro corso preciso, e non c'è vento che li tocchi, hanno in se stessi la loro legge e il loro cammino. ([[Hermann Hesse]])
*'''[[Template:Qotd/18aprile|18 aprile]]:''' Una donna libera è il contrario di una donna leggera. ([[Simone de Beauvoir]])
*'''[[Template:Qotd/18aprile|18 aprile]]:''' A voler ignorare sistematicamente la violenza ed il potere delle donne, a proclamarle sempre oppresse e quindi innocenti, si dipinge una umanità divisa in due che non corrisponde alla verità. Da un lato le vittime dell'oppressione maschile, dall'altro i carnefici onnipotenti. ([[Élisabeth Badinter]])
*'''[[Template:Qotd/19aprile|19 aprile]]:''' Quando ci si vuol regolare su una persona, bisogna somigliarle in quel che ha di buono. ([[Molière]])
*'''[[Template:Qotd/20aprile|20 aprile]]:''' Ecco come bisogna essere! Bisogna essere come l'acqua. Niente ostacoli – essa scorre. Trova una diga, allora si ferma. La diga si spezza, scorre di nuovo. In un recipiente quadrato, è quadrata. In uno tondo, è rotonda. Ecco perché è più indispensabile di ogni altra cosa. Niente esiste al mondo più adattabile dell'acqua. E tuttavia quando cade sul suolo, persistendo, niente può essere più forte di lei. (attribuita a [[Laozi]])