Differenze tra le versioni di "Terry Pratchett"

1 057 byte aggiunti ,  7 anni fa
* Se passi tutto il tuo tempo a pensare all'universo tendi a dimenticare i dettagli meno importanti. Tipo le mutande.
* "C'è qualcuno che sa qualcosa a proposito degli dei? Che cosa sono... da dove sono venuti... cose del genere."
* "Agli dei non piace quella roba" disse il barista". "A volte ci capita, quando qualcuno beve un po' troppo. Speculazioni cosmiche sull'esistenza o meno degli dei. E un istante dopo un fulmine trapassa il tetto con un biglietto attaccato che dice 'Sì, esistiamo' e c'è un paio di sandali che fumano. Cose del genere tolgono tutto l'interesse alle speculazioni metafisiche."
* Umani! Vivevano in un mondo in cui l'erba era sempre verde, il sole sorgeva ogni giorno e i fiori si trasformavano regolarmente in frutti, e cosa li colpiva? Statue piangenti. E il vino fatto con l'acqua! Un semplice effetto da tunnel quantomeccanico, che avresti comunque se fossi pronto ad aspettare qualche miliardo di anni. Come se la trasformazione del sole in vino, attraverso le vigne, l'uva, il tempo e gli enzimi non fosse mille volte più incredibile, e accadeva continuamente...
* A me sembra un miracolo. Solo perché riesci a spiegarlo non vuol dire che non sia un miracolo.
* "Niente male, eh? Ho cominciato con un pastore che sentiva delle voci nella testa, e sono finito con due milioni di persone." "Ma non ci hai mai fatto niente" osservò Brutha. "Tipo cosa?" "Be'... dirgli di non uccidersi l'un l'altro, cose del genere..." "Non ci ho mai pensato. Perché avrei dovuto dirglielo?" "Be', se le persone non si uccidono fra di loro, ci sarà più gente che crede in te." "Interessante" concesse Om. "Argomento interessante. Subdolo."
 
=== 15. ''Uomini d'arme'' (2003) ===
120

contributi