Differenze tra le versioni di "Fede"

292 byte aggiunti ,  8 anni fa
m (correggo nome)
===[[Papa Benedetto XVI]]===
*Il cedimento morale di tanti cristiani anzi, la crisi stessa della [[Chiesa]] hanno una causa. E questa causa è, per dirla chiara, l'indebolimento della fede. È impossibile vivere la [[morale]] cattolica se non si è più convinti, e fino in fondo, che Gesù Cristo è il figlio di Dio e che nel vangelo è contenuto il progetto divino per l'uomo.
*La fede è un dono che ci è dato perché sia condiviso; è un talento ricevuto perché porti frutto; è una luce che non deve rimanere nascosta, ma illuminare tutta la casa. E’ il dono più importante che ci è stato fatto nella nostra esistenza e che non possiamo tenere per noi stessi.
*Nel credente sussiste la minaccia dell'incertezza, che nei momenti della tentazione gli fa duramente e d'improvviso balenare dinnanzi agli occhi la paurosa fragilità dell'intero edificio in cui ha fede, il quale ordinariamente gli appare invece tanto ovvio e compatto.
*Se in certe teologie ed ecclesiologie di oggi [[Maria]] non trova più posto, la ragione è semplice e drammatica: hanno ridotto la fede a un'astrazione. E un'astrazione non sa che farsene di una madre.
Utente anonimo