Differenze tra le versioni di "Samuel Taylor Coleridge"

*Prega bene chi ama bene tutti: | sia l'uomo che l'uccello e le altre bestie. | Prega meglio chi meglio ama ogni cosa, | la piccola e la grande. (da ''La ballata del vecchio marinaio'')
*Quella volontaria sospensione dell'incredulità sul momento, che costituisce la fede poetica. (da ''Biographia literaria'', 1817 – cap. XIV)
 
===Senza fonte===
{{senza fonte}}
 
*Che grazia inimitabile hanno i bambini prima di imparare a danzare!
*Ci sono tre classi in cui so che tutte le donne oltre i settanta sono sempre state divise: 1. Quella cara vecchietta; 2. Quella vecchia; 3. Quella vecchia strega.
*I critici sono di solito persone che avrebbero voluto essere poeti, storici, biografi, ecc., hanno messo alla prova il loro talento, e non hanno avuto successo.
*I plagiari sospettano sempre che qualcuno li derubi del loro pensiero.
*Il miglior [[medico]] è quello che con più abilità sa infondere la speranza.
*Il principio dell'[[architettura]] gotica è quello dell'infinito reso immaginabile.
*La [[fantasia]] non è altro, infatti, che un aspetto della memoria svincolato dall'ordine del tempo e dello spazio.
*La sincerità non consiste nel dire, ma nell'intenzione di comunicare la verità.
*Nessun uomo è mai stato un grande poeta, senza essere stato allo stesso tempo un grande filosofo.
*Niente può piacere con continuità, che non contenga in se stesso la ragione perché esso deve essere così, e non altrimenti.
*Solo i saggi possiedono delle idee, la maggior parte dell'umanità ne è posseduta.
*Un uomo che non possiede che massime è come un ciclope il cui unico occhio è posto dietro al capo.
 
==''La leggenda del vecchio marinaro''==
27 700

contributi