Differenze tra le versioni di "Alexandre Dumas (padre)"

m (Ordine alfabetico)
*E il mio genio, che cosa sarà del mio genio mentre io procurerò di avere dell'ordine? (da ''Kean'', IV, 2)
:''Et le génie, qu'est-ce qu'il deviendra pendant que j'aurai de l'ordre?''.
*{{NDR|[[Francesco Mario Pagano]]}} Godeva di una grande reputazione e la meritava sotto tutti i rapporti. [...] La dolcezza della sua parola, la soavità della sua morale l'avea fatto soprannominare il Platone campano, ancora giovane aveva scritto la giurisdizione criminale opera che fu tradotta in tutte le lingue, e che fu menzionata dall'assemblea nazionale francese. (da ''I Borboni di Napoli: Vol. III'', Napoli, 1862, p. 10-11)
*L'orgoglio ha quasi sempre una compagna ancora peggiore: l'invidia.
:''L'orgueil a presque toujours une compagne encore pire que lui: cest l'envie''. (da ''Le Roi des quilles- racconto per bambini'', 1859)
678

contributi