Differenze tra le versioni di "Giuseppe Mazzini"

m (- wlink ripetuti a breve distanza)
(→‎Incipit di alcune opere: Aggiunto incipit)
4°. Una promozione illimitata dell'istruzione pubblica.<br>
5°. La più esplicita dichiarazione di diritti dell'uomo e del cittadino. Qualunque forma di governo monarchico, costituzionale od altro, qualunque moderato sistema di religione, che la necessità delle cose ne imponesse accettare, sarebbero sempre accettati e considerati come governi e sistemi di transizione e la Federazione perciò proseguirebbe i suoi lavori.
 
===''Note autobiografiche''===
Una domenica dell'aprile 1821, io passeggiava, giovanetto, con mia madre e un vecchio amico della famiglia, Andrea Gambini, in Genova, nella Strada Nuova. L'insurrezione piemontese era in quei giorni stata soffocata dal tradimento, dalla fiacchezza dei Capi, e dall'Austria.<br>
{{NDR|da ''Scritti politici e letterari'', citato in [[Fruttero & Lucentini]], ''Íncipit'', Mondadori, 1993}}
 
== Citazioni su Giuseppe Mazzini ==
26 361

contributi