Differenze tra le versioni di "Pianeta"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  8 anni fa
m
nessun oggetto della modifica
(Giordano Bruno+1)
m
*Attraverso le loro qualità comuni, i pianeti si accordano gli uni agli altri a influire nelle cose inferiori le loro virtù su un unico soggetto. ([[Raimondo Lullo]])
*Il [[cielo]] è più grande, sostanzialmente ed accidentalmente, dei pianeti, poiché il cielo comprende tutti i pianeti e il suo moto comprende ed anima i moti dei pianeti nel loro complesso ed esso è, per le grandezze inferiori, causa più grande, sostanzialmente ed accidentalmente, dei pianeti. ([[Raimondo Lullo]])
*Onde possiamo stimare che de stelle innumerabili sono altre tante lune, altre tanti globi terrestri, altre tanti mondi simili a questo; circa gli quali par che questa terra si volte, come quelli appaiono rivolgersi ed aggirarsi circa questa terra. ([[Giordano Bruno]])
*Nessun segno, nessun pianeta opera il [[male]] per sua qualità propria, poiché provengono dal bene e il [[bene]] e il male si oppongono l'un l'altro. Tuttavia, per accidente, secondo gli ordinamenti che vigono nelle cose inferiori, un medesimo pianeta può produrre il bene o il male per sua qualità propria. ([[Raimondo Lullo]])
*Onde possiamo stimare che de stelle innumerabili sono altre tante lune, altre tanti globi terrestri, altre tanti mondi simili a questo; circa gli quali par che questa terra si volte, come quelli appaiono rivolgersi ed aggirarsi circa questa terra. ([[Giordano Bruno]])
 
==Voci correlate==
28 437

contributi