Javier Zanetti: differenze tra le versioni

piccole modifiche varie
(sistemo voce. ordine cronologico)
(piccole modifiche varie)
* Sinceramente quando ho giocato la mia prima partita con questa maglia non avrei mai pensato che sarebbe potuta essere la prima di 800, giocate con la stessa maglia, con la stessa [[Football Club Internazionale Milano|società]]. Questo mi riempie di orgoglio, soprattutto all'interno di un grande ambiente e di una grande famiglia come quella nerazzurra. Ho attraversato diversi momenti, ma sempre con la consapevolezza di essere il capitano di una grande squadra. <ref name="800inter">Citato in ''[http://www.inter.it/aas/news/reader?N=59060&L=it Zanetti: "800 volte Inter, l'orgoglio di esserci"]'', ''Inter.it'', 21 agosto 2012.</ref>
 
* {{NDR|Su un momento della carriera portato nel cuore}} Ci sono vari momenti. Direi due in particolare: la notte prima dell'esordio con l'Inter ho dormito poco perchè vedevo [[San Siro]] così lontano che pensare di poterlo vivere da protagonista era come un sogno. Il secondo è la notte prima della finale di [[Champions League, il traguardo che aspettavamo da tantissimo tempo e che finalmente è arrivato con un successo indimenticabile.<ref name="800inter" />
 
* {{NDR|Su [[Andrea Stramaccioni]]}} [...] Siamo di fronte a un allenatore che ha tantissima voglia, tanto entusiasmo di mettere in pratica tutte le sue idee insieme a noi e cercare di far funzionare questa Inter alla grande. <ref name="800inter" />
* Tutti i miei allenatori sono stati bravi, ma se devo sceglierne proprio uno scelgo [[José Mourinho|Mourinho]]. Non tanto perchè abbiamo vinto tutto, ma perchè mi ha fatto scoprire un nuovo modo di lavorare. Ci ha fatto capire che potevamo essere più forti e siamo riusciti a fare il salto di qualità. <ref name="goal.com" />
 
* {{NDR|Su [[Lionel Messi]]}} [...] Sono contento di quello che sta facendo, sta dimostrando da tanti anni di essere il miglior giocatore del mondo. Rappresenta il calcio nel mondo, quando c'è lui in campo la gente si diverte. Ha ancora tanti anni davanti, è bello che sia argentino come me. <ref name="goal.com" />
 
* I giocatori che più mi hanno fatto soffrire? [[Lionel Messi|Messi]] ovviamente, ma anche [[Zinedine Zidane|Zidane]] e [[Ronaldo]]. E devo dire che ho fatto tanta fatica anche contro il miglior [[Kaká]]. <ref name="goal.com" />
* Cosa farà Cambiasso quando smetterà di giocare? Che il Cuchu sarà un allenatore è sicuro, ora lo è già in campo. Come il Cholo si vedeva già che era portato, altrettanto si può dire del Cuchu, che è davvero molto preparato.<ref name="primaserata3" />
 
* [[Elio (cantante)|Elio]]! Un grande tifoso, un grande artista, è sempre vicino a noi. Abbiamo condiviso tanti momenti insieme, come cantante è uno dei più forti.<ref>Citato in ''[http://www.inter.it/aas/news/reader?N=59597&L=itAspettandoit Aspettando Prima Serata: Zanetti, Elio e le Storie Tese]'', ''Inter.it'', 28 settembre 2012.</ref>
 
{{Intestazione|Intervista: ''[http://www.gazzetta.it/Calcio/SerieA/Squadre/Inter/Primo_Piano/2008/09/25/zanetti.shtml Zanetti, 600 volte Inter "Ora pensiamo al derby"]'', ''Gazzetta dello Sport'', 25 settembre 2011}}
* Ringrazio questa società, che mi ha dato fiducia, la famiglia Moratti per prima, perché quando sono arrivato ero uno sconosciuto. Avere fiducia in una squadra come l'Inter non è stata cosa da poco. Arrivare a Milano non era facile, ho fatto questo percorso e sono molto felice di essere rimasto così a lungo con l'Inter.
 
* Vorrei chiudere la carriera qui {{NDR|[all'[[Football Club Internazionale Milano|Inter]]}}.
 
== ''Capitano e gentiluomo'' ==
2 182

contributi