Differenze tra le versioni di "Notte"

121 byte aggiunti ,  8 anni fa
nessun oggetto della modifica
(meglio solo in sonno)
*Se così triste è la notte, è triste per colpa mia. ([[Manuel Altolaguirre]])
*Se una notte di plenilunio è bella, essa è perfetta, e nulla manca né in cielo né in terra: nel cielo che contempliamo e nella notte accecata dal suo splendore. ([[Maria Kuncewiczowa]])
*Solo la notte sapevi che eri un vinto e Cristo era il vincitore. Ma t'addormentavi così presto! ([[Rocco Scotellaro]])
*Ti ricordi ancora di [[Roma]], cara Lou? Com'è nella tua memoria? Nella mia rimarranno un giorno solo le sue acque, queste limpide, stupende, mobili acque che vivono nelle sue piazze; e le sue scale, che sembrano modellate su acque cadenti, tanto stranamente un gradino scivola dall'altro come onda da onda; la festosità dei suoi giardini e la magnificenza delle grandi terrazze; e le sue notti, così lunghe, silenziose e colme di stelle. ([[Rainer Maria Rilke]])
*''Tacea la notte! Immersa nel [[sonno]] è certo, la regal signora; ma veglia la sua dama.... Oh Leonora, tu desta sei; mel dice da quel verone tremolante un raggio della [[luna|notturna lampa]] ...'' (da [[Il trovatore]] di [[Giuseppe Verdi]])
95

contributi