Differenze tra le versioni di "Jirō Taniguchi"

nessun oggetto della modifica
m
 
==Citazioni di Jirō Taniguchi==
*Negli anni Cinquanta, quando ero bambino, gli adulti odiavano i [[manga]] considerandoli qualcosa di volgare, oltre che un'inutile distrazione per i figli, che avrebbero invece dovuto pensare allo studio. Nonostante ciò, fui travolto dal fascino delle loro storie fiabesche, e dai disegni che li caratterizzavano.<ref>Citato in Luca Raffaelli, ''Chi è Jiro Taniguchi'', in Jiro Taniguchi, ''L'arte di Jiro Taniguchi'', I classici del fumetto di ''Repubblica'', Roma, 2003, p. 10.</ref>
*Quando costruisco una scena, la definizione dei dettagli diventa parte del racconto. Mi appassiona disegnare nel dettaglio. Forse disegno anche troppo nei dettagli.<ref>Citato nella quarta di copertina di ''In una lontana città''.</ref>
 
*Jiro Taniguchi, ''Allevare un cane e altri racconti'', traduzione di Midori Yamane, Panini, Modena, 2003. ISBN 88-83-43207-X
*Jiro Taniguchi, ''In una lontana città'', traduzione di Maria Chiara Migliore, Rizzoli, Milano, 2006. ISBN 88-17-01440-0
*Jiro Taniguchi, ''La ragazza scomparsa'', traduzione di Dario Savieri, Coconino Press, Bologna, 2010. ISBN 978-88-7618-079-8
 
==Voci correlate==
*''[[Gourmet (manga)|Gourmet]]'' – manga disegnato su testi di Masayuki Qusumi
 
==Altri progetti==