Differenze tra le versioni di "Frate"

40 byte rimossi ,  8 anni fa
→‎Proverbi: +toscani
m (+voci correlate)
(→‎Proverbi: +toscani)
 
==Proverbi==
===[[Proverbi bergamaschi|Bergamaschi]]===
 
*''Précc e fra, caàga ol capel e lassai 'ndà.''
:Preti e frati, togliersi il cappello e lasciarli andare per la loro strada.
 
===[[Proverbi italiani|Italiani]]===
 
*A chierico che si fa frate non gli fidar la tua comare.
*Abito non fa frate e tonaca non fa [[monaca]].
*Chi ha portata la tonaca puzza sempre di frate.
*Come intona l'abate, i frati rispondono.
*[[Denaro|Denari]], boschi e prati, entrate per [[prete|preti]] e frati.
*I frati rispondono come ha intonato l'abate.
*I frati si uniscono senza conoscersi, stanno uniti senza amarsi e muoiono senza piangersi.
*Il lupo d'esser frate ha voglia ardente quand'è infermo, ma sano se ne pente.
*La campanella del [[silenzio]] non è solo per i frati e per le monache.
*La [[pazienza]] la portano i frati.
*Per avere [[compagnia]] si è sposato persino un frate.
*Sereno d'[[inverno]], nuvole d'estate, amor di [[donna]], di [[prete]], di frate: son tutti guai.
 
===[[Proverbi bergamaschi|Bergamaschi]]===
*''Précc e fra, caàga ol capel e lassai 'ndà.''
 
====[[Proverbi toscani|Toscani]]====
*Chi ha portata la tonacatunica puzza sempre di frate.
*Il [[lupo]] d'esser frate ha voglia ardente quand'mentre è infermo,; ma sano se ne pente.
 
==Note==