Differenze tra le versioni di "Tradimento"

+proverbi toscani
(+proverbi toscani)
*Chi guarda la moglie del compagno, cozza con le corna degli altri.
*Chi le porta [le corna] è l'ultimo a saperlo.
*Coi traditori né pace né tregua.
*Dio mi guardi da furia di popolo, da cattiva giustizia e da mano di traditore.
*È meglio aver che fare coi matti che con i traditori. Da due cose guardi Iddio ogni paese: da mano di traditore e da ribellione di popolo.
*I traditori pigliano l'uomo alle spalle.
*Il consiglio del traditore è come la semplicità della volpe.
*Il mal del traditore va col pelo.
*Il tradimento e l'inganno non arricchiscono.
*Il tradimento sta sempre in agguato.
*Nessun cane tradisce il suo padrone.
*Nessun tradimento restò mai nascosto.
*Non c'è traditore senza sospetto.
*Tradimento piace assai, traditor non piace mai.
*Un traditore ha molte armi per ferire.
*Uomo nasuto, di rado cornuto.
*Chi ha tradito, tradirà!
 
===[[Proverbi toscani]]===
*CoiCon traditori né pace né tregua.
*Il consiglio del traditore è come la semplicità della volpe.
*Il mal del traditore ne va col pelo.
*Non c'è traditore senza sospetto.
*Tradimento piace assai, traditor non piacepiacque mai.
 
==Bibliografia==