Fantozzi alla riscossa: differenze tra le versioni

→‎Dialoghi: dialogo finale del film, tra Fantozzi e Pina
(la descrizione dell'hooligan è da parte della voce narrante, non dell'hooligan stesso)
(→‎Dialoghi: dialogo finale del film, tra Fantozzi e Pina)
 
* '''Sig.na Silvani''': Filini, mi scusi... io... dov'è il posticino? <br/> '''Filini''': Quale posticino? <br/> '''Sig.na Silvani''': Eh... io ho bisogno di un bisognino... <br/> '''Filini''': Bisognino? Che bisognino? <br/> '''Sig.na Silvani''': Ndo' sta er cesso?
 
* '''Pina''': Però, Ugo, se tu non ti fidi neanche del cervellone e vuoi cercare qualcosa di meglio, io mi tiro indietro <br/>'''Fantozzi''': Ma no, Pina, guarda.. Ma cosa dici, il cervellone non può sbagliare, è che...È che per me non c'è speranza, no! Volevo dire che.. Io non posso trovare di meglio, nonono, è che tu...Un momento.. È che tu sei indubbiamente l'unica, la migliore per me<br/>'''Pina''': Sei proprio sicuro, Ugo? Tu eri sempre così infelice con me<br/>'''Fantozzi''': No, Pina, ero infelice con me! Ma se tu mi accetti, io mi accetto<br/>'''Pina''': Bene, allora andiamo a casa<br/>'''Fantozzi''': Andiamo a casa...Senti, Pina, voglio chiederti un'ultima...Ma allora si può dire che.. Cioè voglio dire...Ma tu che cosa, che cosa provi per me?<br/>'''Pina''': Io, Ugo, ti stimo moltissimo<br/>'''Fantozzi''': Cioè, amare non, vabè '''[Fine del film]'''
 
== Altri progetti==
Utente anonimo