Differenze tra le versioni di "Architettura"

nessun oggetto della modifica
(Bruno Zevi)
*L'architettura è un fatto d'arte, un fenomeno che suscita emozione, al di fuori dei problemi di costruzione, al di là di essi. La Costruzione è per tener su: l'Architettura è per commuovere. ([[Le Corbusier]])
*L'Architettura è una scienza, che è adornata di molte cognizioni, e colla quale si regolano tutti i lavori, che si fanno in ogni arte. ([[Marco Vitruvio Pollione]])
*L’architettura nasce dalla civiltà di un popolo, da un’industria attrezzata, da scuole serie e selezionatrici, dall’educazione della gente, dall’onestà delle imprese, da buone semplici sensate legislazioni e da un minimo di fede nell’avvenire. ([[Michele Valori]])
*L'architettura non è un'[[arte]], poiché qualsiasi cosa serva a uno scopo va esclusa dalla sfera dell'arte. ([[Adolf Loos]])
*No all'architettura della repressione, classicista barocca dialettale. Si all'architettura della libertà, rischiosa antidolatrica creativa. ([[Bruno Zevi]])
Utente anonimo