Differenze tra le versioni di "Cantico dei cantici"

(aggiungo citazione su; per i libri biblici mi pare che non serva il corsivo, almeno nella voce dell'opera)
 
==Citazioni sul Cantico dei cantici==
*È, letterariamente, la composizione più caratteristica di tutta la Bibbia, e – si direbbe quasi – la più inaspettata, perché il suo linguaggio è amoroso e apparentemente parla dell'amore tra uomo e donna. E appunto per questa ragione il libro corse pericolo anticamente presso i Giudei di essere escluso dal Cànone, ma in contrario autorevoli rabbini sentenziarono che fra tutti i libri santi il ''Cantico dei Cantici'' è santissimo, e la loro sentenza prevalse. ([[Giuseppe Ricciotti]])
*L'universo intero non vale il giorno in cui Israele ebbe il Cantico dei Cantici. (rabbino del II sec. d.C.)<ref>Citato in ''La Bibbia'', Edizioni San Paolo, 2010, p. 700. ISBN 978-88-215-6777-3</ref>