Differenze tra le versioni di "Thomas Hobbes"

m
ordine sezioni
(Aggiunti paragrafi, fonti, attribuita)
m (ordine sezioni)
*Prima bisogna pensare a vivere, poi a fare della filosofia. (citato in [[Giuseppe Fumagalli]], ''[[s:Indice:Chi l'ha detto.djvu|Chi l'ha detto?]]'', Hoepli, 1921, p. 477)
:''Primum vivere, deinde philosophari''.
 
===Senza fonte===
{{Senza fonte}}
*La [[gloria]] improvvisa è la [[passione]] che causa quelle smorfie chiamate risate.
*Le parole sono i gettoni dei saggi, che non fanno i conti con essi, ma sono i [[soldi]] degli sciocchi.
 
==''Leviatano''==
*Nella [[vita]] primitiva non vi è la presenza dell'[[arte]]; alcuna società costituita; e ciò che è peggio, la paura continua, il pericolo di una [[morte]] violenta; la vita dell'uomo è confinata nella solitudine, nella povertà, nella sporcizia, nella brutalità e infine la durata della vita è alquanto breve. (parte I, XIII)
*L'errore di un uomo non diventa la sua legge, né lo obbliga a persistere in esso. (parte II, XVI)
 
==Senza fonte==
{{Senza fonte}}
*La [[gloria]] improvvisa è la [[passione]] che causa quelle smorfie chiamate risate.
*Le parole sono i gettoni dei saggi, che non fanno i conti con essi, ma sono i [[soldi]] degli sciocchi.
 
==Note==
<references/>
 
== Altri progetti==
{{interprogetto|w|commons|s=en:Author:Thomas Hobbes|s_preposizione=in lingua inglese di}}
===Opere===
{{Pedia|Leviatano (Hobbes)|''Leviatano''|(1651)}}
 
[[Categoria:Filosofi britannici|Hobbes, Thomas]]
22 142

contributi