Differenze tra le versioni di "Gente"

327 byte rimossi ,  9 anni fa
spostato Tolstoj in massa; - prov. senza fonte; cambio didascalia (l'autore non è famoso
(+3)
(spostato Tolstoj in massa; - prov. senza fonte; cambio didascalia (l'autore non è famoso)
{{voce tematica}}
[[File:WLANL - Marcel Oosterwijk - De Kus.jpg|thumb|UnaUn follabacio difra la gente, dipinta da Marcel Oosterwijk.]]
{{indicedx}}
Citazioni sulla '''gente'''.
 
*Gli altri, la gente, è come me: bagnata dalla pioggia o sferzata dal vento, sconvolta dalla gioia o affogata dalla malinconia. ([[Enzo Biagi]])
*[...] la folla ama il sistema. La folla vuole afferrare tutta la verità, e siccome non può comprenderla, crede volentieri. ([[Lev Tolstoj]])
*La gente che trova le parole già pronte non sa che avrà i pensieri già fatti. ([[Aldo Busi]])
*La gente confonde quello che legge nei quotidiani con le notizie. ([[A. J. Liebling]])
*''Non rimane che gente assurda | con le loro facili soluzioni, | nei loro occhi c'è un cannone, | e un elisir di riflessione.''
*''Rare tracce di gente | che lavora, che produce, | quando chiede nulla scuce | a un sistema che non va.''
 
==Proverbi==
*'' 'A gente è comme 'o culo: parlano sempre pe' derete!'' ([[proverbi napoletani|napoletano]])
:La gente è come il culo: parlano sempre dal di dietro.
 
==Voci correlate==