Differenze tra le versioni di "Paul Cézanne"

sono belle, saranno pure corrette, ma manca la fonte
(sono belle, saranno pure corrette, ma manca la fonte)
*Procedo molto lentamente, perché la [[Natura|natura]] è per me estremamente complessa, e i progressi da fare sono infiniti. Non basta vedere bene il proprio modello, bisogna anche sentirlo con esattezza, e poi esprimersi con forza e chiarezza.
*Voglio dipingere la verginità del mondo!
*Adesso, vecchio quasi a settant'anni, le sensazioni colorate che danno la luce sono motivi di astrazione. Tutto ciò non mi permette di coprire la tela nè di delimitare i contorni degli oggetti tanto i limiti sono tenui, tanto delicati. Da ciò deriva che la mia immagine o quadro è incompleta. D'altro lato, i piani cadono gli uni sugli altri, la natura si confonde e si determina. Da qui è nato il neo-impressionismo, ma questi circondano i contorni con il nero: errore. Bisogna assolutamente evitare. E' solo la consultazione della natura che ci fornisce i mezzi per raggiungere questo fine.
*[[Montagna di Sainte Victoire|Sainte Victoire]]. Guardate questa Sainte Victoire: che slancio, quale sete imperiosa di sole. E quale malinconia, la sera. Tutto quel peso precipita. E poi, d'origine i suoi blocchi, ricordiamo, erano di fuoco. E in essi, il fuoco vi è ancora.
 
==Citazioni su Paul Cézanne==
19 767

contributi