Differenze tra le versioni di "Antonio Amurri"

1 419 byte aggiunti ,  14 anni fa
nessun oggetto della modifica
m
'''Antonio Amurri''' (1927 - 1992), scrittore e umorista italiano.
 
*L'unico metodo infallibile per conoscere il prossimo è giudicarlo dalle apparenze.
*La giovinezza è un'orribile età che apprezziamo soltanto nel momento in cui la rimpiangiamo. (da ''Qui lo Dico e Qui lo Nego, Il Privato'')
*Quando verrà l'ora di morire non voglio perderne neanche un attimo: si muore una volta sola.
*In fondo morire non sarebbe niente. Quel che non sopporto è il non poter sapere come andrà a finire.
 
==''Qui lo dico e qui lo nego''==
'''Copyright''': Mondadori, Milano.
 
*La [[giovinezza]] è un'orribile età che apprezziamo soltanto nel momento in cui la rimpiangiamo. (da ''Qui lo Dico e Qui lo Nego, Il Privato'')
*Quando qualcuno mette troppo entusiasmo nel suo lavoro, ho sempre l'impressione che sprechi più tempo ad entusiasmarsi che a lavorare.
*Qui da noi, ormai, l'opinione pubblica è sempre più opinione di pochi.
*La bigamia è avere una moglie di troppo e lo monogamia anche.
*Chi dice che non vuole parlare male degli altri lo sta per fare.
*Il guaio nell'arrivare puntuali agli appuntamenti è che non c'è mai lì nessuno ad apprezzarlo.
*Molti passano metà del loro tempo a desiderare le cose che potrebbero avere se non passassero metà del loro tempo a desiderarle.
*Gli indigeni che battono i tamburi per scacciare gli spiriti del male sono derisi dagli automobilisti che suonano il clacson agli ingorghi.
*Un comitato è un gruppo di incapaci nominati da persone che non hanno vaglia di fare cose non necessarie.
*Convegno chiassoso e scomposto è la festa dei vicini di casa alla quale non siamo stati invitati.
*Il semaforo è il mezzo per far arrivare i pedoni senza pericolo al centro della strada.
*Col tempo, sono sempre più disposto a condividere le opinioni altrui pur di non faticare a difendere la mie.
*Perchè Dio è sempre così sereno, saggio, sicuro di sé? Perché non ha padre.
*Ormai non mi sto più a sentire nemmeno quando parlo a me stesso.
*Non mi importa niente se l'erba del vicino è più verde; mi rode che sia perfettamente rasata.
 
==Voci correlate==
42 716

contributi