Differenze tra le versioni di "Arbitro"

134 byte aggiunti ,  8 anni fa
Viktor Kassai
m (ha spostato Arbitri a Arbitro tramite redirect: preferire il singolare)
(Viktor Kassai)
* Di questi tempi non si può più parlare con gli arbitri. Se dici qualcosa ti ammoniscono, se non dici nulla ti espellono per l'insolenza di tacere. ([[Jack Charlton]])
* Errare è umano, perseverare è da arbitri. ([[Franco Rossi]])
* Io proverò sempre tenerezza per quei [[giovane|giovani]] che ancora oggi vanno ad arbitrare. Giovani che rinunciano alla gita fuoriporta o al cinema per dare inizio, in perfetto orario, a quel rito laico, che ci fa gioire o essere tristi. Senza arbitro non avrebbe senso la pallavolo: è possibile giocare senza libero o senza un titolare, non senza quell'uomo sempre lì impalato senza mai poter toccare la palla. Senza schiacciare. E poter ricevere, almeno una volta, un applauso sincero. Un applauso lungo. Un applauso da far venire i brividi. ''Ad Andrea Onori.'' ([[Darwin Pastorin]])
* La nostra professione è crudele perché possiamo prendere 199 decisioni giuste ma poi il primo sbaglio può essere fatale. ([[Viktor Kassai]])
* Non vivo il rigore o l'espulsione come gratificazione. L'arbitro non è felice quando espelle un giocatore. L'espulsione è una piccola [[sconfitta]]. Non c'è nessuna libido nel tirare fuori il cartellino rosso. ([[Pierluigi Collina]])
* Preparando bene la partita e conoscendo gli schemi delle squadre, le caratteristiche dei giocatori, si riesce quasi sempre a trovarsi nelle migliori condizioni per giudicare e decidere. ([[Pierluigi Collina]])
22 142

contributi