Differenze tra le versioni di "Björn Borg"

534 byte aggiunti ,  8 anni fa
+1
(+1)
(+1)
 
==Citazioni di Björn Borg==
* Dipendeva tutto da lui, da quel matto di [[Roscoe Tanner|Tanner]]. Aspettavo quelle battute a centocinquanta miglia, delle quali una spezzò addirittura il tirante della rete. Non capivo quasi mai dove sarebbero atterrate. Quando pensavo di avere poche chances, mi fece omaggio di due o tre punti. Bastarono.<ref>Citato in [[Gianni Clerici]], ''[http://www.repubblica.it/2003/h/sezioni/sport/tanner/tanner/tanner.html Truffe, bordelli e assegni a vuoto, il rovescio del fantastico Tanner]'', ''Repubblica.it'', 8 agosto 1993.</ref>
* [[Roger Federer|Federer]] è il ragazzo migliore e il miglior campione a cui cedere il mio record<ref>Riferimento al primato di cinque vittorie a [[Torneo di Wimbledon|Wimbledon]] consecutive, conseguito prima da Borg tra il 1976 e il 1980 e poi eguagliato da Federer tra il 2003 e il 2007.</ref>. E sono sincero: i record sono fatti per essere battuti. Per me è il più forte di tutti e, se non perderà le motivazioni, non vedo perché non dovrebbe ancora vincere e vincere ancora Wimbledon, altre 3-4 volte. Certo la rivalità Federer-[[Rafael Nadal|Nadal]] è fondamentale, ancor di più per il loro contrasto di stile. I loro match mi divertono sempre.<ref>Citato in [[Vincenzo Martucci]], ''[http://archiviostorico.gazzetta.it/2007/luglio/09/Federer_eguaglia_Borg_Immortale_Wimbledon_ga_10_070709053.shtml Federer eguaglia Borg Immortale a Wimbledon]'', ''Gazzetta dello Sport'', 9 luglio 2007.</ref>
* Ho deciso che non venderò mai trofei e racchette e per questo le ho ritirate dall'asta. Ho capito che questi oggetti mi legano troppo alle mie vittorie; ero solo stufo di vedere troppi trofei in casa, avrebbero fatto felice un super-fan del [[tennis]].<ref>Dichiarazione rilasciata dopo aver inizialmente deciso di vendere all'asta i suoi trofei e i suoi cimeli per via di problemi economici. (citato in ''[http://www.gazzetta.it/Sport_Vari/Tennis/Primo_Piano/2007/07_Luglio/13/borg.shtml Federer vince, Borg vende]'', ''Gazzetta dello Sport'', 13 luglio 2007)</ref>