Differenze tra le versioni di "Carlito's Way"

* '''Carlito Brigante''': Ho sbagliato Gail a venire, a presentarmi così, dopo tutti questi anni? Sei ancora incazzata con me... <br />'''Gail''': Eh, tu che ne dici? Mi hai mollata, Charlie... Adesso vuoi dirmi che l'hai fatto per il mio bene, vero? <br />'''Carlito Brigante''': No per il mio, solo per il mio Gail. L'ho fatto solo per il mio bene. Gail dovevo scontare 30 anni, che volevi che facessi, lo so che tu eri disposta ad aspettarmi, che saresti venuta a trovarmi, che io non avrei fatto altro che pensare a te giorno e notte, perciò che altro potevo fare? Io me ne sarei stato in cella a pensare tutto il tempo dov'eri tu, a quello che facevi, a con chi stavi... Sarei diventato matto, Gail. Non ce l'avrei fatta, mi devi credere... È molto meglio mollare tutto, netto... E farmi la galera senza pensieri.
* '''Saso''': Charlie ti prego non puoi fare così, Benny Blanco spende un sacco di soldi qua dentro. <br/> '''Carlito Brigante''': Aaah quello è un pezzente, si vede! <br/> '''Saso''': Ma che ti succede? Che cosa sono queste maniere? Non capisco il tuo odio per quel ragazzo. Quello sei tu vent'anni fa.
* '''Benny Blanco''': Ehi, signor Brigante è la seconda volta che rifiuta il mio [[champagne]]. Cos'è non le piace? <br/> '''Carlito Brigante''': Eh, può darsi. <br/> '''Benny Blanco''': Ehi, io qui penso che facciamo a non capirci, forse non si ricorda di me, mi chiamo Benny Blanco! <br/> '''Carlito Brigante''': Forse non me ne frega un cazzo! Non mi ricordo neanche dell'ultima volta che mi sono soffiato il naso. Ma chi cazzo sei tu che dovrei ricordarmi di te, eh? Pensi di essere come me? Tu non sei come me stronzetto, tu sei un punkpallido. Io ho frequentato gente arrivata, gente importante e tu chi frequenti? Squallidi scippatori che attaccano le vecchiette, stupidi come un branco di capre, perché non vi sbagliate, avanti scippate una borsetta, coraggio fatevi una passeggiata!
* '''David Kleinfeld''': Di che state parlando? <br/> '''Steffie''': Del cazzo!
* '''Carlito Brigante''': Sorpresa. <br/> '''Gail''': Io stavo dormendo. <br/> '''Carlito Brigante''': Oh... Beh, posso entrare? T'ho portato una cheesecake. <br/> '''Gail''': Non mi piace la cheesecake. <br/> '''Carlito Brigante''': Tu non mi avresti telefonato Gail, se non volevi farmi entrare. <br/> '''Gail''': E invece è così, Charlie. <br/> '''Carlito Brigante''': E adesso cosa faccio? <br/> '''Gail''': Non so, cosa fai? Mmm... Dici che spezzerai la catena? Che mi rincorrerai per la casa? Mi spoglierai? Mi prenderai sul pavimento? <br/> '''Carlito Brigante''': Sono vecchio per fare queste cose. <br/> '''Gail''': Oh, che peccato... Se non riesci ad enrare, non entri.
1

contributo