Differenze tra le versioni di "Elsa Fornero"

m
== Citazioni di Elsa Fornero ==
*Oggi le famiglie si fanno e si disfano, le coppie di fatto chiedono di essere considerate famiglie, ci sono coabitazioni di persone dello stesso sesso che chiedono la stessa cosa dobbiamo sforzarci di distinguere la parte riconducibile a un sistema di valori tradizionali e una visione aperta in cui tutti chiedono diritti.<ref>Citato in Francesca Angeli, ''[http://www.ilgiornale.it/interni/fornero_apre_gay_ed_e_subito_polemica_pensi_welfare/17-05-2012/articolo-id=588139-page=0-comments=1 Fornero apre ai gay ed è subito polemica "Deve pensare al welfare"]'', ''il Giornale'', 17 maggio 2012.</ref>
*C'è anche un altro aspetto su cui mi interesserebbe lavorare. Mi riferisco ad un progetto educativo finalizzato a contrastare la mercificazione dell’immaginedell'immagine della donna. Questo e `è un tema che nel nostro Paese e più avvertito che in altri, poichè sicuramente attraverso tutti i mezzi di informazione si osserva una tendenza a diffondere una determinata immagine della donna e a mercificarne il corpo. Anche in questo caso occorre mutuare da esperienze che altrove hanno funzionato. E'È pertanto necessario introdurre nei progetti educativi la dimensione di genere, perchèperché sia naturale accettare le diversità, non solo quelle di genere. Un simile progetto dovrebbe permetterci di monitorare i messaggi, le pubblicità, i testi scolastici per verificare che questi diffondano un messaggio sul genere che sia il più possibile corretto. Naturalmente non stiamo evocando nessun tipo di censura: ho esposto il concetto in maniera molto chiara proprio perchèperché non vorrei essere etichettata come un’oscurantistaun'oscurantista. Sto parlando di progetti educativi che possano coinvolgere i bambini e gli adolescenti e che facciano loro presente che la diversità è un normale fatto della vita che va accettato senza ammiccamenti o retropensieri non particolarmente edificanti.<ref>Citato in ''Senato della Repubblica Italiana - XVI Legislatura - 1ª Commissione permanente (Affari Costituzionali) - [http://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/DF/279577.pdf Seduta n. 349 del 24 gennaio 2012] (pom.) - Comunicazioni del Ministro del lavoro e delle politiche sociali con delega alle pari opportunità sugli indirizzi programmatici''. Senato della Repubblica Italiana 24 gennaio 2012.</ref>
 
== Note ==
132

contributi