Differenze tra le versioni di "Pianto"

62 byte rimossi ,  9 anni fa
Lev Tolstoj, -1 sulla donna
m
(Lev Tolstoj, -1 sulla donna)
*Il pianto offusca le proprie colpe e permette di accusare, senz'obbiezioni, il [[destino]]. ([[Italo Svevo]])
*Il pianto riesce a rendere spaventosa anche una bella donna. Se poi è brutta, diventerà addirittura repellente. ([[William Somerset Maugham]])
*Io non amo le lagrime, ma penso che peggio di tutto è non poter piangere: meglio piangere, ancor meglio aver voglia di piangere e trattenersi. ([[Lev Tolstoj]])
*La disgrazia di non piangere è una delle più crudeli ne' sommi dolori. ([[Silvio Pellico]])
*''La [[donna]] è mobile qual [[piuma]] al [[vento]], muta d'accento – e di [[pensiero]]. Sempre un amabile, leggiadro viso in pianto o in [[risata|riso]], – è menzognero.'' (da [[Rigoletto]] di [[Giuseppe Verdi]])
*''Misera me! sollievo a me non resta | altro che il pianto; ed il pianto è delitto''. ([[Vittorio Alfieri]])
*Piangere a un'armonia, è sorridere agli angioli. ([[Ambrogio Bazzero]])