Differenze tra le versioni di "Nemico"

388 byte aggiunti ,  8 anni fa
Giosuè Carducci, interlink
m
(Giosuè Carducci, interlink)
Citazioni sul '''nemico''' e sull''''inimicizia'''.
 
*Ai giudizi dei nemici vuolsi avere sempre la debita osservanza. ([[Giosuè Carducci]])
*Amare i nemici è l'unica via perché non resti sulla terra neanche un nemico. ([[Giovanni Papini]])
*Amo i nemici, sebbene non in modo cristiano. Essi mi procurano dello svago, mi agitano il [[sangue]]. Stare sempre in guardia, afferrare ogni sguardo, il significato di ogni parola, indovinare le intenzioni, mandare all'aria i complotti, fingersi ingannato e poi d'un colpo rovesciare tutto l'immenso e complicato edificio di astuzie e trame, ecco ciò che io chiamo vivere. ([[Michail Jur'evič Lermontov]])
*Il modo migliore per difendersi da un nemico è non comportarsi come lui. ([[Marco Aurelio]])
*«Il nemico – egli. {{NDR|[[Pierre Klossowski]]}} scrive – risponde all'[[ignoranza]] più o meno concertata nella quale mi trovo nei confronti delle mie proprie virtualità [...] L'anima, per essenza eterogenea, proietta al di fuori ciò che in essa contraddice lo stato omogeneo che reputa di aver raggiunto; a partire da lì l'elemento eterogeneo produrrà tanti più guasti all'interno dell'anima in quanto la sua immagine avrà preso corpo all'esterno» ([[Denis Hollier]])
 
[[Categoria:Relazioni]]
 
[[az:Düşmən]]
[[bs:Neprijateljstvo]]
[[cs:Nepřítel]]
[[de:Feind]]
[[et:Vaenlased]]
[[el:Έχθρα – Εχθροί - Εχθρότητα]]
[[en:Enemies]]
[[es:Enemigo]]
[[eo:Malamiko]]
[[hr:Neprijatelj]]
[[he:אויב]]
[[lt:Priešas]]
[[nn:Fiendar]]
[[pl:Wróg]]
[[sk:Nepriateľ]]
[[tr:Düşman]]