Differenze tra le versioni di "Bontà"

65 byte aggiunti ,  9 anni fa
nessun oggetto della modifica
(Ludwig Wittgenstein)
*In mezzo alle messi buone non manca mai qualche spiga cattiva, né tra le cattive qualche spiga buona. ([[Marco Terenzio Varrone]])
*La bontà diventa energia motrice soltanto quando è praticata in relazione al [[male]]. Finché vi limitate a restituire bene per bene, è un mero scambio, ma se restituite bene per male, ecco che diventa una forza che redime. Il male cessa davanti a questa forza, che procede aumentando di volume e peso come una palla di neve, finché non diventa irresistibile. ([[Mahatma Gandhi]])
*La bontà è disarmante. (Sermig -Arsenale della pace-, Torino)
*La bontà è l'unico investimento che non fallisce mai. ([[Henry David Thoreau]])
*La bontà è un cammino estremamente severo e, nella sua severità, conosce l'urgenza della discrezione. E della forza. Perché la bontà, come l'amore, richiede forza, la grande e immensa forza dello Spirito. ([[Susanna Tamaro]])
Utente anonimo