Differenze tra le versioni di "Wikiquote:Archivio delle citazioni del giorno/aprile"

cambio Molière con un suo aforisma più originale
(sostituisco Donne (già presente in marzo) con nuovo Nobel, sullo stesso argomento)
(cambio Molière con un suo aforisma più originale)
*'''[[Template:Qotd/17aprile|17 aprile]]:''' La maggior parte degli uomini sono come una foglia secca, che si libra nell'aria e scende ondeggiando al suolo. Ma altri, pochi, sono come le stelle fisse, che vanno per un loro corso preciso, e non c'è vento che li tocchi, hanno in se stessi la loro legge e il loro cammino. ([[Hermann Hesse]])
*'''[[Template:Qotd/18aprile|18 aprile]]:''' A voler ignorare sistematicamente la violenza ed il potere delle donne, a proclamarle sempre oppresse e quindi innocenti, si dipinge una umanità divisa in due che non corrisponde alla verità. Da un lato le vittime dell'oppressione maschile, dall'altro i carnefici onnipotenti. ([[Élisabeth Badinter]])
*'''[[Template:Qotd/19aprile|19 aprile]]:''' StimareQuando tuttici èsi lovuol stessoregolare su una persona, bisogna somigliarle in quel che nonha stimaredi nessunobuono. ([[Molière]])
*'''[[Template:Qotd/20aprile|20 aprile]]:''' Ecco come bisogna essere! Bisogna essere come l'acqua. Niente ostacoli – essa scorre. Trova una diga, allora si ferma. La diga si spezza, scorre di nuovo. In un recipiente quadrato, è quadrata. In uno tondo, è rotonda. Ecco perché è più indispensabile di ogni altra cosa. Niente esiste al mondo più adattabile dell'acqua. E tuttavia quando cade sul suolo, persistendo, niente può essere più forte di lei. (attribuita a [[Laozi]])
*'''[[Template:Qotd/21aprile|21 aprile]]:''' L'umanità non sopporta il pensiero che il mondo sia nato per caso, per sbaglio, solo perché quattro atomi scriteriati si sono tamponati sull'autostrada bagnata. E allora occorre trovare un complotto cosmico, Dio, gli angeli o i diavoli. ([[Umberto Eco]])