Differenze tra le versioni di "Francesco Totti"

m
Annullate le modifiche di 2.38.112.254 (discussione), riportata alla versione precedente di Raoli
m (Annullate le modifiche di 2.38.112.254 (discussione), riportata alla versione precedente di Raoli)
*A me sinceramente la parola leader non mi è mai piaciuta, più che altro mi metto a disposizione della squadra. È normale che io mi senta un giocatore importante, quello sì, però io alla fine rispetto tutti nella stessa maniera. Non è perché io sono Totti, sono romano, romanista e capitano, devo avere più considerazione degli altri. Per me sono sullo stesso livello, perciò cerco di confrontarmi con loro nella maniera migliore. (da un'intervista dopo Roma-Cagliari del 23 dicembre 2006)
 
*Mi sfottono per l'accento, per i modi, per qualche parolaccia. Se lo dice Valentino Rossi, col suo dialetto, tutti ridono; se lo dico io, sono un coatto, un ignorante, un burino. Forse dispiace che un giocatore importante stia a Roma e non altrove. Il potere del calcio non è un'esclusiva del Nord, ma la musica è sempre la stessa: noi romani siamo viziati, pigri, prepotenti. La pensino come vogliono, io sono nato romano e romanista. E così morirò. (da un'intervista al ''Corriere della sera'', 29 luglio 2002)suo cugino Luis Misael Brugnetti era anche lui un grande calciatore ma non ebbe molto successo
 
==Citazioni su Francesco Totti==
50

contributi